Aurelio De Laurentiis ha parlato con i giornalisti all’uscita da Palazzo San Macuto a Roma, dove è stato ascoltato dalla Commissione Parlamentare Antimafia. In questa occasione il presidente del Napoli ha commentato le manovre azzurre, soffermandosi su Ounas, Mario Rui, Reina ed il futuro di Sarri.

Ounas è il primo acquisto del Napoli, il francese effettuerà domani le visite mediche a Villa Stuart. Al Bordeaux sono andati 10 milioni di euro: “Sono felice per questo acquisto”.

Di Mario Rui al Napoli si parla ormai da qualche giorno. Il calciatore è stato convinto dall’insistenza con cui il club azzurro lo ha cercato e dalla possibilità di riabbracciare Sarri, tecnico che ha già avuto ad Empoli: “Vedremo…”.

Reina. Il portiere azzurro resta in bilico. Rinnoverà, resterà senza un nuovo contratto oppure andrà via? “Reina ha un altro anno di contratto, non è necessario rinnovare sempre”. Capitolo Sarri: “Ha un contratto, resterà per altri tre anni”.

Tra i pali gli azzurri sono pronti alle grandi manovre. Indipendentemente dal destino di Reina, sembra chiaro che Giuntoli prenderà un nuovo secondo portiere al posto di Sepe, diretto a Benevento o a Verona. L’indiziato principale in questo momento è l’argentino Geronimo Rulli, 25enne della Real Sociedad, considerato uno dei migliori portieri della Liga.

Arrivare a lui non sarà facile, perché il club partenopeo dovrà trattare con gli spagnoli ed il Manchester City, che vanta un diritto di recompra, non sfruttato (Guardiola ha preferito Ederson).

Secondo quanto riportato da Sky Sport, Rulli ha accettato di giocarsi il posto con Reina ed il suo ingaggio è effettivamente vicino.