Ci siamo. E’ il grande giorno di Real Madrid-Napoli. Stasera allo stadio Santiago Bernabeu i patenopei disputeranno una delle partite più importante della loro ultra 90ennale storia. Ieri in conferenza stampa hanno parlato Sarri ed i due ex del match, Callejon ed Albiol.

“Contro il Real Madrid può uscire qualsiasi risultato, anche molto negativo. Ci sta. Quello che non ci sta è scendere in campo con la paura. Tollero una sconfitta, ma non un atteggiamento del genere”, le parole di Sarri.

Emozione doppia per José Callejon. “Quando si entra in questo stadio si resta esterrefatti, ma poi passa tutto perché pensi solo a giocare e fare bene. A questa partita arriviamo in un buon momento di forma e fiduciosi”.

Raul Albiol non firma invece per il pari. “Certo sarebbe un ottimo risultato perché conquistato contro una squadra superba, ma noi abbiamo il nostro gioco e non vogliamo cambiare mentalità. Cristiano Ronaldo? E’ il migliore al mondo, si può fermare solo con il collettivo”.

Mentre a NApoli l’ansia è a mille, l’ambiente Real vive la viglia della martita in maniera molto tranquilla. I tifosi sembrano snobbare l’avversario, qualcuno ha pensato addirittura di vendere il proprio tagliando ai tifosi provenienti dall’Italia.

Queste le probabili formazioni di Real Madrid-Napoli. Fischio d’inizio alle 20.45

Real Madrid (4-3-3): Navas; Carvajal, Varane, Sergio Ramos, Marcelo; Modric, Casemiro, Kroos; Lucas Vazquez, Benzema, Cristiano Ronaldo. All.: Zidane
Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Diawara, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. All.: Sarri
Arbitro: Skomina (Slo)