L’ex allenatore di Inter e Napoli, Rafael Benitez, fa il suo ritorno in Premier League e si accasa al Newcastle, club con il quale ha firmato un contratto di tre anni. Dopo la pessima esperienza sulla panchina del Real Madrid, dunque, il tecnico spagnolo fa ritorno nel campionato che più soddisfazioni gli ha dato, visto che alla guida del Liverpool aveva portato i Reds alla conquista della Champions League nel 2005 a discapito del Milan.

Secondo quanto riferisce il quotidiano spagnolo As, Benitez avrebbe già messo la firma sull’accordo triennale con il Newcastle: per l’ufficialità si attende, di fatto, solo la comunicazione da parte del club inglese. Benitez andrebbe a concludere l’attuale stagione senza particolari patemi, per poi progettare a lungo termine nel tentativo di far tornare grandi i Magpies.

Certo, la prima sfida sarà cercare di evitare la retrocessione del Newcastle, visto che il club si trova attualmente al penultimo posto nella classifica della Premier League. Il club, recentemente, ha licenziato l’allenatore McClaren.

Rafael Benítez Maudes, detto Rafa, è nato a Madrid il 16 aprile 1960; ex difensore o centrocampista, da allenatore ha guidato Real Valladolid, Osasuna, Extremadura, Tenerife, Valencia, Liverpool, Inter, Chelsea, Napoli e Real Madrid. In carriera ha vinto decisamente molto: a livello nazionale due volte la Liga spagnola (Valencia: 2001-2002, 2003-2004), una FA Cup (Liverpool: 2005-2006), una Community Shield (Liverpool: 2006), due Supercoppa italiana (Inter: 2010, Napoli: 2014) e una Coppa Italia (Napoli: 2013-2014).

A livello internazionale, invece, due Coppa Uefa (Valencia: 2003-2004, Chelsea: 2012-2013), una Champions League (Liverpool: 2004-2005), una Supercoppa Europea (Liverpool: 2005) e un Mondiale per club (Inter: 2010).