Il Milan versione 2017-18 è stato varato. Oggi i rossoneri si sono radunati a Milanello. Alla conferenza stampa ‘social’, così come vuole il nuovo corso della comunicazione rossonera, presnti Marco Fassone, Massimiliano Mirabelli e Vincenzo Montella.

“Questo per noi è un 5 luglio fondamentale” le parole di Fassone “inizia il nuovo campionato e vedendo questo video (con le vittorie ottenute dal Milan, proiettato poco prima dell’inizio della conferenza, ndr) vengono i brividi e capiamo quanto pesi l’eredità”.

“Ci siamo concentrati su vari aspetti, quello più evidente è ovviamente la costruzione della rosa. In questo senso abbiamo raggiunto l’obiettivo di costruire i due terzi del gruppo prima del raduno. La campagna acquisti non è finita, altri colpi arriveranno nelle prossime settimane”.

Tocca poi a Massimiliano Mirabelli. “Ci saranno dei movimenti in uscita, non possiamo partire in 35. Il mercato chiude il 31 agostio e fino ad allora ci sarà tempo per concludere queste operazioni. Abbiamo richieste per Bacca, Lapadula ed altri…Donnarumma? Ci raggiungerà in ritiro l’11 luglio, ma ormai siamo in dirittura d’arrivo. Raiola? Fa il suo lavoro…”

Novità in arrivo per De Sciglio: “Il ragazzo ha da tempo manifestato la voglia di andare via. La Juventus, però, non ci ha chiamati. Nei prossimi giorni valuteremo anche questa situazione…”.