L’Asian Football Confederation (Confederazione Asiatica del Calcio), meglio conosciuta come AFC , è l’organo che amministra, organizza e controlla tutto il calcio asiatico.

L’AFC rappresenta dunque tutte le federazioni calcistiche d’Asia più quella dell’Australia (staccatasi dall’OFC il 1º gennaio 2006) escludendo però quelle di Turchia, Israele, Georgia, Armenia, Azerbaigian e Kazakistan, che invece rientrano nella giurisdizione dell’UEFA.

Le qualificazioni ai Mondiali della cosiddetta “zona AFC” prevedono l’iscrizione di 46 squadre nazionali, di cui solo quattro accederanno alla fase finale a gironi del campionato del mondo, più una proveniente da un play off intercontinentale.

Finora sono stati già giocati due turni preliminari, che hanno prodotto un totale di 12 squadre, suddivise in due gironi da 6 Nazionali ciascuno, con partite di andata e ritorno. Le prime due squadre classificate di ciascuno dei due gironi, dunque un totale di 4 squadre, si qualificheranno alla fase finale del Mondiale, mentre le squadre terze classificate dei due gironi passano al turno successivo.

Qui puoi trovare il regolamento completo per le qualificazioni a Russia 2018 della zona AFC

Ecco la composizione dei due gironi:

Girone A:
Iran, Corea del Sud, Uzbekistan, Cina, Qatar, Siria

Girone B:
Australia, Giappone, Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti, Iraq, Thailandia