Qualificazioni mondiali sempre più a rischio per l’Argentina, che contro il Venezuela non va oltre l’1-1. La nazionale Vinotinto si porta addirittura in vantaggio al Monumental con una rete di Murillo, pareggiata da una autorete di Feltscher.

Sul banco degli accusati è salito Jorge Sampaoli, che nella ripresa ha sostituito prima Dybala e poi Icardi, nonostante entrambi (l’interista in specialmodo) si siano dimostrati decisamente in palla.

Sorride invece l’Uruguay, che battendo il Paraguay ha ipotecato il pass mondiale. Stesso discorso per la Colombia, che ha impattato contro la capolista Brasile. Il Cile aveva l’occasione d’oro per scavalcare l’Argentina, ma è naufragato clamorosamente contro la Bolivia (sconfitta per 2-0).

Colpaccio invece per il Perù, che batte in trasferta l’Ecuador ed aggancia l’Albiceleste al quarto posto.

Questa la classifica dell’area Conmbebol:

Brasile 37, Uruguay 27, Colombia 26, Perú e Argentina 24, Cile 23, Paraguay 21, Ecuador 20, Bolivia 13 e Venezuela 8.