Dopo lo sfortunato multiplo di Europa League saltato per “colpa” della Fiorentina, di nuovo serie A con la 7.a giornata e con pronostici alla mano. Weekend da urlo con Inter-Roma e Juventus-Milan. Un’inedito derby emiliano Parma-Sassuolo e un interessante Lazio-Fiorentina. Questa settimana niente posticipi. Chiusa la domenica di campionato ci avvieremo alle ultime due giornate di gare delle nazionali in vista del Mondiale 2014. Ecco il consiglio per il vostro multiplo:

UPDATE domenica 6 ottobre

Udinese-Cagliari goal: saltato brutalmente il pronostico sull’anticipo Inter-Roma sostituiamo per oggi con tutti le altre gare ancora da giocare il match di San Siro con Udinese-Cagliari. Friulani reduci dalla sconfitta di Bergamo che cercheranno subito di raddrizzare il tiro con i sardi. Cagliari che registra una sconfitta e 4 pareggi consecutivi nelle ultime 5 di campionato. Tanta la voglia di tornare alla vittoria. Una gara che sarà giocata a viso aperto dove il segno goal (segneranno almeno una rete entrambe le formazioni) di media paga 1,73.

Inter-Roma X: partiamo subito con il primo match di cartello della 7.a di campionato. La sorprendente Inter sfida l’attuale capolista, la Roma. Un classicone che l’Inter non vince in casa dal 5-3 del 6 febbraio 2011. Poi tra coppa Italia e campionato due pareggi e vittorie giallorosse, ultima del 17 aprile 2013, 2-3 per la Roma con Matias destro mattatore di quel match. Questa Inter è forte ma manca un po’ di qualità (qui le probabili formazioni di Inter-Roma). La Roma però a San Siro potrebbe fermarsi ed interrompere il filotto di 6 vittorie consecutive. E credo che l’Inter abbia i mezzi per fermarla. Segno X che paga di media 3,40.

Parma-Sassuolo under 2,5: una sfida tutta emiliana, quasi un derby, per la partita delle 12.30. Due pareggi in serie B gli unici due precedenti tra le formazioni parmensi e modenesi. Prima in serie A in cui il Sassuolo dopo gli ottimi pareggi con Napoli e Lazio potrebbe riuscire a bloccare anche il Parma. Non penso che il Sassuolo ripeterà la brutta performance avuta nel mezzogiorno “di fuoco” con l’Inter. E credo anzi che opterà per una gara dove la ricerca di punti sarà determinante. L’undici di Donadoni è vero sì che nelle ultime due giornate ha segnato ben 7 gol ma contro squadre che hanno giocato a viso aperto cosa che non credo faranno i neroverdi. Prevedo quindi un match dove non saranno realizzati più di due gol (possibile anche la pioggia) che paga 1,90.

Sampdoria-Torino 1: un Toro davvero brutto quello visto contro la Juventus. E la trasferta di Marassi non capita in un bel momento. Soprattutto se la Samp in questa stagione registra ancora zero vittorie nel suo ruolino. Una Samp che non segna da due domenica e che avrà voglia di dare il massimo davanti al pubblico di casa a cui non ha ancora fatto vedere una rete in questa stagione partita decisamente male. Delio Rossi questo giro si gioca tanto. Blucerchiati vincenti con segno 1 che paga di media 2,45.

Lazio-Fiorentina goal: entrambe rientrate in Italia con risultati positivi rispettivamente da Turchia (Trabzonspor) e Russia (Dnipro) in Europa League all’Olimpico Lazio e Fiorentina cercheranno di tenere la testa alta anche in campionato. La stanchezza del giovedì di coppa è quindi pareggiata ma questa stanchezza potrebbe coincidere con una poca brillantezza sui 90 minuti che potrebbe portare due squadre che giocano a viso aperto a suonarsele senza colpo ferire. Credo però che almeno un gol per parte verrà invece segnato e che questo match possa risultare divertente. Segno goal che paga di media 1,60.

Juventus-Milan under 2,5: e chiudiamo dunque con il big match tra bianconeri e rossoneri. Sebbene entrambe non stiano brillando e soprattutto in Europa si vada avanti a spizzichi e bocconi la serie di risultati per Juve e Milan è comunque positivo. I bianconeri visti contro il Galatasaray hanno lasciato l’amaro in bocca e le ultime due in campionato, Chievo e Torino, potevano finire in patte senza lo zampino degli arbitri. Il Milan è invece bruttino in generale e con la Juventus mancherà anche Balotelli. Il Milan a Torino non passa dallo 0-1 del 5 marzo 2011 gol di Gattuso e Milan campione d’Italia. Ma allo Juventus Stadium i due precedenti dicono Juventus e zero gol per il Milan. La sensazione è che questo match sarà davvero tirato e un po’ scialbo. Non penso ad un match con più di 2 gol. Under a 2,5 che ben paga a 2,13.

Un multiplo ricco di super sfide che paga se vincente circa 55 volte l’importo scommesso. Il coefficiente di difficoltà e altino ma anche la cassa sarebbe buona!

Vota il sondaggio! Chi vincerà lo scudetto 2013-2014?