Weekend che si preannuncia intenso e interessante, quello del 18-19 aprile, sia per quanto riguarda la classifica che per i nostri pronostici Serie A. La 31.a giornata, infatti, si aprirà con un posticipo del sabato di lusso, scontro diretto tra la Juventus capolista e la Lazio, sorprendente inseguitrice a 12 punti di distanza, e si chiuderà lunedì 20 aprile con Fiorentina Verona. In mezzo, nel posticipo domenicale, un Inter-Milan tra i più mesti del dopoguerra, ma comunque pur sempre derby prestigioso. Ecco il nostro consiglio per il multiplo:

Pronostici Serie A

Cagliari-Napoli 2: quota 1,90

Sfida che mette di fronte un Cagliari in caduta libera e dalla difesa di burro (oltre 2 gol in media a partita nelle ultime 15 giornate) e un Napoli che, in questa stagione da montagne russe, si trova ora in uno dei suoi picchi più alti, reduce da due formidabili e rotonde vittorie contro Fiorentina (3-0) e Wolfsburg in Europa League (1-4). Va bene che con Zeman e Benitez può succedere sempre di tutto, ma è dura immaginare qualcosa di diverso da un successo azzurro, peraltro molto ben quotato.

Chievo-Udinese goal: quota 1,95

I gialloblu sono in un ottimo momento di forma mentre i friulani non vincono dall’8 marzo scorso. Entrambe possono considerarsi praticamente salve, per cui è facile che venga fuori un match più aperto di quanto non suggerirebbe il momento. Inoltre, sette no goal consecutivi per il Chievo bastano e avanzano per rischiare qualcosa sul segno opposto.

Sassuolo-Torino X: quota 3,10

Al Sassuolo frega ormai poco del resto del campionato, avendo già praticamente raggiunto il suo obiettivo, mentre il Torino sta ancora coltivando l’improbabile sogno europeo. Puntiamo sul pareggio soprattutto perché i neroverdi non si spartiscono la posta da più di due mesi, e non lo hanno mai fatto nell’anticipo del mezzogiorno (5 sconfitte e 2 vittorie), e questa sembra la partita ideale per riprendere a farlo.

Inter-Milan goal: quota 1,68

Pochi dubbi sul fatto che ci troviamo alla vigilia del derby più deprimente a memoria di (giovane) uomo, qualche dubbio in più su chi potrà spuntarla in questa rissa tra ubriachi di periferia. Ci sentiamo perfino in colpa ad attribuire i favori del pronostico a una o all’altra squadra, tristemente unite nel segno della totale mediocrità. E allora, a proposito di mediocrità, puntiamo sulle rispettive difese, che non restano quasi mai imbattute. Segno goal e speriamo che tutto finisca presto.

Fiorentina-Verona over 2,5: quota 1,62

Due dati statistici a corroborare la nostra scelta. Il primo: nelle ultime quattro sfide dirette contro il Verona, la Fiorentina ha sempre vinto, segnando 3,3 gol di media a gara. Il secondo: nelle ultime sei trasferte di Serie A la squadra di Mandorlini ha incassato 2,7 reti di media a partita. Si potrebbe giocare anche l’1 con handicap, ma l’impegno di Europa League potrebbe distrarre i viola, per cui meglio puntare su un semplice over.

Un multiplo a cinque eventi che paga circa 33 volte la posta scommessa.