Quando la Serie A non c’è, la Serie B balla e noi l’accompagniamo volentieri. Fari puntati sul derby di questa sera tra Reggina e Palermo, mentre scegliamo consapevolmente di non avventurarci in un terreno minato come quello rappresentato da Empoli-Virtus Lanciano, scontro al vertice di complicata interpretazione tra una delle favorite classiche del torneo e la capolista-rivelazione.

Padova-Brescia goal: quota 1,75

Il Padova del neoacquisto Tommaso Rocchi ospita un Brescia a pezzi dopo la sconfitta interna contro l’Avellino e uno score che recita 2 punti nelle ultime 3 uscite. Le rondinelle, in ogni caso, hanno segnato 5 gol nelle ultime 2 trasferte e per questo motivo, ma non solo, il segno goal ci sembra il più indicato

Avellino-Juve Stabia 1: quota 1,75

L’Avellino è secondo in classifica a 2 punti dalla vetta, la Juve Stabia ultima a 6 punti dalla salvezza. Vero, gli irpini hanno steccato nella loro ultima partita casalinga, perdendo contro il Palermo, e sono tendenzialmente soliti a saliscendi piuttosto vertiginosi. Ma non contro una squadra che ha vinto solo una gara in questo torneo, lo scorso 21 settembre, benché abbia salvato le penne sia sabato scorso contro il Modena che la settimana precedente a Varese. Uno secco che più secco non si può.

Reggina-Palermo goal: quota 1,75

Sarebbe stato interessante vivere questo infuocato derby calabro-siciliano accanto a Gennaro Gattuso, ma così non è stato, visto il rendimento negativo del Palermo sotto la gestione dell’ex milanista. Palermo che, invece, con Iachini è cresciuto impetuosamente, raccogliendo 13 punti sui 15 disponibili nelle ultime 5 gare, mantenendo la porta inviolata nelle ultime 3 e lanciandosi di peso all’inseguimento della capolista Lanciano, ora lontana solo due miseri punti. Sembra tutto pronto per un 2, ma, sarà l’inverno, sarà la pioggia, ci sentiamo più confortati da un bel segno goal

Pescara-Ternana 1: quota 1,95

E chi lo ferma più questo Pescara (foto by InfoPhoto)? L’arrivo di Marino ha dato la giusta scossa all’ambiente, come testimoniano i 7 punti nelle ultime 3 giornate, e la Ternana, che non vince fuori casa da 6 mesi spaccati (era il 16 marzo), non sembra proprio l’avversario in grado di opporsi alla rinnovata vena degli abruzzesi. La professione di vigliaccheria l’abbiamo fatta più sopra, a Pescara andiamo con segno 1 blindato

Varese-Crotone 1: quota 2,05

Non c’è bolletta senza giocata kamikaze. Il Varese non vince dallo scorso 28 settembre e si trova ad affrontare un Crotone che, nelle ultime due trasferte, ha piazzato un 6 punti inequivocabile. Serve una sterzata e noi, con una certa dose di incoscienza, crediamo nel riscatto biancorosso, anche perché allettati dalla buona quota corrispondente al segno 1

Multiplo easy, che paga circa 25 volte la posta.