CLICCA QUI PER VEDERE I PRONOSTICI DELLA 30.a GIORNATA CON IL CONSIGLIO PER IL MULTIPLO!

Pronostici 29.a giornata di Serie A che si presentano con un solo match di cartello, lo scontro tra le deluse di Europa League Napoli-Fiorentina, in programma domenica alle 18.30 al San Paolo. Okay, ci sarebbe anche Lazio-Milan, ma le rispettive classifiche non consentono certo di catalogarlo come match clou. Testacoda a Catania, dove si aspetta la Juventus, mentre la Roma stasera fa visita al Chievo e l’Inter va alla caccia di punti-Europa contro l’Atalanta domenica pomeriggio. Ecco il nostro consiglio per il multiplo:

Bologna-Cagliari 1: quota 2,30

Non è ancora l’ultima chiamata per il Bologna, ma potrebbe esserlo per Ballardini. Gli emiliani non vincono dal 9 febbraio, 2-1 a Torino, ma per un successo al Dall’Ara bisogna tornare indietro di tre mesi esatti, all’1-0 rifilato al Genoa, mentre l’ultimo gol segnato davanti ai propri tifosi è datato 19 gennaio. Il Cagliari si trova in una situazione di classifica ambigua, con un discreto vantaggio sulla terzultima (il Bologna, appunto), ma ancora non sufficiente a dargli tranquillità. Puntiamo sulla fame dei rossoblu di casa

Inter-Atalanta 1: quota 1,47

14 punti nelle ultime 6 giornate hanno prepotentemente rilanciato la rincorsa dell’Inter di Mazzarri a un posto in Europa League: merito di Palacio, ovviamente, ma anche di una ritrovata solidità difensiva, con 2 gol appena al passivo in 6 turni. L’Atalanta vive un periodo altrettanto felice, con 10 punti conquistati negli ultimi 4 match e lo squillante 3-0 rifilato alla Samp settimana scorsa: la salvezza è cosa fatta e le motivazioni potrebbero iniziare a calare. Ecco perché crediamo in un’altra vittoria interista

Sampdoria-Verona goal: quota 1,70

La lettura di Dante non ha portato molto bene a Mihajlovic (3-0 a Bergamo). Meglio pensare a ritrovare quella solidità che sembra essersi smarrita nelle ultime domeniche: 10 gol subiti nelle ultime 5 gare, ovvero gli stessi che la Samp aveva incassato nelle precedenti 11. Un trend che, tuttavia, potrebbe non interrompersi contro il Verona: i gialloblu vivono una crisetta mica male, con 3 sconfitte filate e 0 gol all’attivo, che li ha allontanati forse definitivamente dalla zona Europa. Ci aspettiamo una reazione da parte di entrambe le squadre: partita aperta e gol assicurati

Udinese-Sassuolo 1: quota 1,60

La decisione di richiamare Di Francesco per salvare il vascello neroverde dalla tempesta (o per affondare dignitosamente insieme a lui) ha pagato subito, col 3-1 interno al Catania. Gli emiliani cercano continuità, ma non sarà facile contro un’Udinese che non è ancora del tutto al sicuro e che al Friuli va in gol da 6 giornate consecutive. Anche perché non ci sarà ancora Domenico Berardi e senza di lui la media realizzativa del Sassuolo scende drammaticamente.

Catania-Juventus 2: quota 1,35

Si pensava che potesse essere il solido Genoa a fermare la Juventus in affanno, che va in gol da un anno filato. E invece no. Poteva essere la Fiorentina in Coppa: nulla anche qui. Potrà mai farci qualcosa il Catania ultimo in classifica, 2 punti nelle ultime 4 partite e quasi 2 gol incassati di media a gara? Forse sì, per carità, ma saremmo nel campo della divinazione astrologica e non della statistica

Lazio-Milan 1X: quota 1,35

Una squadra ha pareggiato solo 1 delle ultime 12 di campionato (se contiamo le Coppe, il computo diventa 1 delle ultime 16), ovvero il Milan. L’altra non pareggia da 5 incontri, ovvero la Lazio. I rossoneri perdono ininterrottamente da 4 partite, per cui il segno 1 dovrebbe essere vietato. Anzi, saremmo davvero tentati di giocarci una bella X e certo non vi biasimiamo se decideste di farlo. Tuttavia, siccome si parla dell’imponderabile Milan, noi ci sentiamo più tranquilli con un 1X

Un multiplo a 6 eventi che paga circa 18 volte la posta.

LEGGI ANCHE:

Seedorf resta al suo posto, per ora

Sarà Lione-Juve

Nasce la Città dello Sport