La 22.a giornata di Serie A presenta interessanti incroci sull’A4, con l’anticipo del sabato sera Milan-Torino, match caldo per la caccia all’Europa League, e soprattutto Juventus-Inter di domenica sera, sfida che si presenta da sola. La Roma ospita il Parma, la squadra più in salute del torneo, in attesa di ricevere un favore dai nerazzurri, mentre il Napoli cerca il rilancio a Bergamo dopo due pareggi consecutivi in campionato. Si chiude lunedì, con l’atteso derby di Genova. Ecco i nostri consigli per il multiplo di questo weekend:

Atalanta-Napoli goal: quota 1,73

80%. Questa la percentuale di partite casalinghe in cui l’Atalanta ha segnato almeno un gol, la percentuale di partite esterne in cui il Napoli ha segnato almeno un gol, la percentuale di partite esterne in cui il Napoli ha beccato almeno un gol. Il segno 2 ci intriga, ma, se non lo si fosse capito, ci sentiamo più sicuri con il goal

Chievo-Lazio 1X: quota 1,52

Non si può dire che Reja non abbia curato la Lazio: 4 gare di campionato, 2 vittorie (contro Inter e Udinese in trasferta) e 2 pareggi (contro Bologna e Juventus), alle quali va aggiunta la sconfitta di misura in Coppa Italia contro il Napoli. Ma il caso-Hernanes, oltre a privare il tecnico friulano del suo miglior giocatore, ha sollevato di nuovo la tifoseria contro la società, con ovvie ripercussioni a livello ambientale. Il Chievo non vince da quasi due mesi (0-1 al Sassuolo, 8 dicembre), ma è una squadra più tosta di quanto non dica la classifica, vedi pari di Napoli, e promette di strappare almeno un punto

Roma-Parma 1: quota 1,40

La miglior squadra del 2014, fino a questo momento, è il Parma: 4 vittorie in 4 partite nel nuovo anno e una classifica che si è fatta sexy come non mai. La Roma non è da meno: dopo la batosta della Befana a Torino, ha infilato un filotto di 4 successi consecutivi, 3 in campionato (Genoa, Livorno, Verona) e uno in Coppa Italia (Juventus). Morale alle stelle, condizione atletica nuovamente brillante e un futuro che il sapiente mercato di Sabatini prefigura come radioso: momento d’oro per i giallorossi, il Parma dovrà fermarsi

Juventus-Inter under 3,5: quota 1,42

Dei numeri spaventosi della Juventus si è parlato in abbondanza e non sarà il mezzo passo falso registrato contro la Lazio, che ne ha interrotto la striscia di 13 vittorie consecutive, a invalidarne la portata. Tanto per rendere l’idea: 10 vittorie su 10 partite casalinghe, 21 partite su 21 con almeno un gol all’attivo. Difficile che, Hernanes o non Hernanes, possa essere questa Inter malinconica a prosciugare la vena realizzativa di Vidal e compagni. Tuttavia, anche considerate le recenti sberle dialettiche tra i due club, è probabile che Mazzarri finirà per allestire un fortino d’altri tempi, rendendo più complicato del previsto il lavoro dei ragazzi di Conte. L’anemia offensiva nerazzurra fa il resto: under 3,5, a noi

Genoa-Sampdoria X: quota 3,10

Ed eccoci al vero moltiplicatore del nostro multiplo: il derby della Lanterna. A Marassi, il Genoa cessa di essere il colabrodo che è fuori casa ultimamente (7 gol incassati nelle ultime 2 trasferte) e anche la Samp, da quando c’è Miha, di gol al Ferraris ne subisce pochini: appena 3 in 5 match. Squadre accorte e ben organizzate, situazione di classifica non troppo serena (soprattutto per i blucerchiati) e la normale prudenza che generalmente caratterizza le stracittadine: ingredienti utili per sfornare un bel pareggio, quotato 3,10

Un multiplo a 5 eventi che paga circa 17 volte la posta.