Pronostici 38.a e ultima giornata di Serie A, nonché ultimo appuntamento stagionale coi nostri consigli  almeno per quanto riguarda il campionato. Poche le partite in programma che conservano ancora una qualche valenza di classifica, essendo rimasto da assegnare solo l’ultimo posto valido per i preliminari di Europa League. Il Milan è quasi tagliato fuori: deve battere il Sassuolo in casa e contemporaneamente sperare in un passo falso sia del Torino che del Parma. E se per i granata, impegnati a Firenze, il discorso può ancora reggere, almeno in teoria, gli emiliani non dovrebbero avere alcun problema a liberarsi del Livorno già retrocesso. Ecco il nostro consiglio per il multiplo:

Lazio-Bologna under 3,5: quota 1,53

Scontro senza significato alcuno tra due squadre che hanno fallito i rispettivi obiettivi, anche se senza dubbio il fallimento più doloroso è quello del Bologna, sprofondato a sorpresa in Serie B dopo la miseria di 3 punti raccolti nelle ultime 8 gare. Considerata la sterilità rossoblu – 6 gol in 14 incontri dalla cessione di Diamanti in poi – e il fatto che Klose e compagni non hanno alcun motivo per infierire, andiamo con l’under 3,5

Chievo-Inter goal: quota 1,55

Il Chievo festeggerà l’ennesima salvezza targata Campedelli davanti al proprio pubblico, l’Inter non avrà grandi motivi per mettersi di traverso. Almeno un gol per uno non fa male a nessuno

Fiorentina-Torino X: quota 4,00

Tifoserie legate da uno storico gemellaggio, Toro obbligato a vincere, viola senza obiettivi ma con una cortesia da ricambiare (la vittoria al Comunale che nel maggio 2008 spedì la Fiorentina in Champions League al posto del Milan). Tanti ingredienti che portano verso una sola conclusione. O meglio, porterebbero: il problema è che i granata sono autolesionisti per vocazione e questa sera mancherà nientemeno che Ciro Immobile. C’è aria di beffa

Milan-Sassuolo 1 con handicap: quota 1,65

Il suicidio di Bergamo ha lasciato ai rossoneri poco più che una tenue fiammella di speranza in ottica Europa League. Quasi certamente non basterà, ma perlomeno dovrebbe garantire un match d’attacco e dal punteggio mediamente alto, visto che il Sassuolo ha già centrato la sua incredibile salvezza e non ha più nulla da chiedere a questa stagione

Parma-Livorno 1 primo tempo: quota 1,55

Il Parma di Cassano (foto by InfoPhoto) deve vincere e poi aspettare buone notizie dagli altri campi, Firenze in cima. Facile che voglia chiudere la pratica già nel primo tempo, contro un Livorno già in vacanza, per poi concentrare tutta la sua energia jettatoria sul Franchi

Un multiplo a 5 eventi che paga circa 25 volte la posta

LEGGI ANCHE:

Cambiasso lascerà l’Inter

Il popolo di Twitter con la Bari

Pellé meglio di Ibra