Eccoci al nostro consueto appuntamento coi pronostici della Serie A. Per il multiplo del weekend della 19.a giornata di campionato abbiamo scelto sei partite, moltiplicatore relativamente basso ma a percentuale piuttosto alta. Per sbizzarrirvi con il calcio internazionale, invece, qui trovate i pronostici di Premier League e i pronostici della Liga spagnola.

Torino-Fiorentina 1X: quota 1,49

Per il Toro, ultimamente la viola è una brutta bestia, come testimoniano le 7 sconfitte nelle ultime 8 gare. Tuttavia, la Fiorentina spuntata, priva com’è del desaparecido Mario Gomez e di Paperino Rossi, fa meno paura. La squadra di Montella, peraltro, non pareggia da ben 12 partite, ovvero dallo 0-0 contro la Lazio del lontano 6 ottobre. L’1X ci convince

Roma-Genoa 1: quota 1,37

Il successo in Coppa Italia contro la Sampdoria è stato un utile brodino, per la Roma di Garcia, in realtà ancora ferita dalla sonora scoppola rimediata allo Juventus Stadium, in cui i giallorossi hanno subito in una volta sola quasi il 50% delle reti incassate fino a quel momento. Urge riscatto immediato, anche per mantenere vive le residue chance-scudetto. Il Genoa del Gasp è tornato alla vittoria domenica scorsa contro il Sassuolo, ma fuori casa non vince dal 3 novembre, proprio a Roma contro la Lazio. Puntiamo su Totti e compagni

Atalanta-Catania over 1,5: quota 1,30

Quando la statistica ti dice che un certo segno, in questo caso l’over 1,5, si è verificato in 8 match casalinghi dell’Atalanta su 8 (100% dei casi) e in 9 trasferte del Catania su 9 (100% dei casi), non ti resta che puntarci forte e sperare che la legge dei grandi numeri si faccia gli affaracci propri

Sassuolo-Milan 2: quota 1,75

Fa strano pensare a un Milan che, a gennaio, non è ancora riuscito a vincere due partite consecutive in Serie A; persino l’anno scorso c’era riuscito prima, imbroccando addirittura 4 successi consecutivi tra fine novembre e inizio dicembre. L’ultima volta che i rossoneri avevano scavallato l’anno solare senza mai vincere due volte di fila era la stagione 1994-95, e il trend si interruppe con il 2-1 alla Reggiana a cui fece seguito il 5-3 a Bari, proprio tra l’11 e il 15 gennaio. Insomma, il momento è più che propizio perché Kakà e compagni decidano di concedere il bis, dopo il 3-0 non troppo esaltante ottenuto contro l’Atalanta. Anche perché il Sassuolo del milanista Squinzi, con 1 punto raccolto nelle ultime 5 partite, non rappresenta certo un ostacolo insormontabile

Verona-Napoli goal: quota 1,65

Scontro di alta classifica: chi ci avrebbe creduto a inizio stagione? Forse nemmeno la coppia Sogliano-Mandorlini, con tutta l’autostima di cui possono essere forniti. Partita calda anche per questioni ambientali – le tifoserie non sono propriamente amiche – oltre che per la potenza di fuoco dei due reparti offensivi. I gialloblu in casa sono la miglior squadra del campionato alle spalle della Juventus (8 vittorie e una sola sconfitta, nel derby), il Napoli una delle migliori flotte corsare (5 vittorie in 8 trasferte). Soprattutto, entrambe segnano e subiscono parecchio: il Verona ha segnato sempre al Bentegodi, tranne che contro il Chievo, concedendo almeno una rete in 7 casi su 9; il Napoli, su 8 trasferte, ha segnato in 6 e subito almeno un gol in 7. Il segno goal è, come si dice, d’uopo

Inter-Chievo under 3,5: quota 1,38

La vittoria nel derby contro un Milan putrescente si è rivelata un fuoco di paglia, l’Inter di Mazzarri è in crisi nera e gli arbitri, checché ne dica il tecnico toscano, hanno ben poco a che fare con tutto ciò. Il problema, manco a dirlo, è l’attacco, checché ne dica la voce “gol fatti”. Contro un Chievo che, a dispetto dei 4 gol incassati contro il Torino, ostenta una fase difensiva sorprendentemente solida (2 gol al passivo nelle ultime 8 uscite, Torino a parte), potrebbero esserci difficoltà a trovare la via della rete. Considerando che anche i mussi non hanno Messi e Ronaldo in attacco (13 gol segnati in tutto il campionato, solo il Livorno ha fatto peggio), un under 3,5 ci fa sentire tranquilli

Un multiplo a sei eventi che paga circa 11 volte l’importo giocato.

Qui trovate invece il video pronostico di leonardo.it con i consigli per il multiplo della serie A by Riccardo Mantica e Luca Talotta