Dopo il multiplo vincente di Europa League, ci dedichiamo ai pronostici dell’11.a giornata di Serie A. Il programma prevede già per questa sera un match interessante, quello tra Sampdoria e Milan, col Milan chiamato a reagire dopo le ultime performance negative sul campo della grande sorpresa stagionale. Domani scenderanno in campo le prime della classe. la Juve è attesa da un impegno apparentemente semplice contro un Parma convalescente e sempre penultimo in classifica, alla Roma tocca il Torino, reduce dalle fatiche (e dalle delusioni) di Coppa, mentre il Napoli, in grande recupero, testerà le proprie ambizioni di rimonta-scudetto contro la Fiorentina di Montella. Ecco il nostro consiglio per il multiplo:

Pronostici Serie A

Sampdoria-Milan goal: quota 1,75

Quello di Marassi si presenta come uno snodo già decisivo per Pippo Inzaghi, in bilico com’è tra le speranze (sempre più sottili) di una stagione di vertice e la ricaduta nella mediocrità dello scorso anno. Il Milan si presenterà con il fardello della brutta sconfitta di domenica scorsa contro il Palermo e di una difesa a pezzi: senza Abate e Alex, e con un Zapata impresentabile, il tecnico sarà costretto a riesumare Bonera, cestinato dopo le follie di inizio stagione, e soprattutto Mexes, zero minuti finora. Anche Mihajlovic dovrà rivedere profondamente la sua difesa e rinunciare al faro Palombo in mezzo al campo. Insomma, una partita da under scritto rischia di trasformarsi, per via delle molteplici defezioni, in una da goal fisso.

Palermo-Udinese 1: quota 2,25

Il Palermo è reduce dal sacco di San Siro, terza vittoria nelle ultime quattro gare; andamento contrario per l’Udinese, che sta pagando dazio al suo grande avvio di stagione con tre sconfitte nelle ultime quattro. Puntiamo sui rosanero anche perché la statistica ci dice che non battono i friulani da oltre cinque anni: da quell’1-0 dell’ottobre 2009 sono arrivati due pareggi e ben cinque sconfitte. Questa è l’occasione giusta per interrompere il trend.

Empoli-Lazio over 2,5: quota 1,95

Anche in questo caso si fronteggiano due squadre dai destini incrociati: l’Empoli era partito discretamente, ma nelle ultime settimane è andato giù a precipizio (3 sconfitte di fila); i biancocelesti, viceversa, sono partiti a rilento, salvo poi decollare (16 punti su 18 nelle ultime sei gare) grazie a un attacco atomico, capace di segnare quasi 3 gol a partita nell’ultimo mese e mezzo. Proprio questo dato, unito al fatto che l’Empoli ha la peggior difesa del torneo (18 reti subite), ci fa propendere per un bell’over 2,5, piuttosto ben pagato

Fiorentina-Napoli goal: quota 1,70

Sì, lo sappiamo, è la giocata tipica di quando c’è di mezzo il Napoli. Figuriamoci, poi, quando affronta una squadra che sa giocare a calcio, anche se difetta di concretezza offensiva (chissà perché), e soprattutto quando è reduce da due no goal consecutivi.

Inter-Verona goal: quota 1,75

Storicamente, l’Inter è l’avversario peggiore per il Verona: i gialloblu hanno ottenuto zero vittorie su 25 tentativi a San Siro sponda nerazzurra, rimanendo a secco di reti in ben 19 occasioni. Questo è un dato storico che ci interessa, perché a nostro avviso è la volta buona che la serie si interrompa: il Verona segna spesso e l’Inter è reduce da tre no goal consecutivi in campionato.

Un multiplo a cinque eventi che paga circa 24 volte l’importo scommesso.