Riparte la serie A. Il nostro campionato. Calcio d’agosto e amichevoli addio. Per fortuna. Adesso si fa sul serio, e, bando alle ciance, si vedranno i valori in campo delle 20 squadre impegnate nella stagione 2013-2014. E quando si fa sul serio non possiamo esimerci dal tornare a masticare quote, statistiche, numeri, pensieri, cabale, insomma… pronostici! Si torna in pista, si torna a scommettere, sempre con grande intelligenza tattica e sempre senza buttare via troppi soldi. Ma la nostra bolletta in tasca non ce la facciamo mancare. Odore di palinsesti con la Juventus favorita per la vittoria dello scudetto ed un Napoli che fa davvero paura. Milan e Fiorentina dovranno dimostrare di esserci, la Roma è attesa ad una stagione d’orgoglio, l’Inter del nuovo corso Thohir sarà l’incognita, il Sassuolo la nuova mina vagante per la zona salvezza e tanti saranno i derby di questa stagione, ben 5. Sotto con il nostro pronostico!

Sampdoria-Juventus 2: giusto iniziare con i campioni d’Italia in carica. Freschi del successone in Supercoppa con la Lazio la terza stagione di Antonio Conte sulla panchina della Juve parte da Genova. Contro la Samp i ricordi recenti sono davvero spiacevoli. I blucerchiati sono stati non solo una delle poche squadre a battere la Juve lo scorso campionato ma l’hanno addirittura superata sia all’andata (6 gennaio Juventus Stadium 1-2) che al ritorno 3-2 a Marassi all’ultima della stagione con i bianconeri già campioni d’Italia. La Samp di quest’anno è una squadra che dovrà sicuramente lottare per la zona salvezza. Persi Icardi e Poli il mercato in entrata è stato davvero irrisorio. Se per di più la cabala dice che la Juventus non vince con la Sampdoria in trasferta dal 4 marzo del 2006 (0-1 gol di Nedved) ecco che il segno 2 si concretizza. Vittoria dei ragazzi di Conte bancata mediamente a 1,52. Qui le probabili formazioni.

Verona-Milan goal: scaligeri in serie A dopo 11 anni di assenza, troppi, tanti. La voglia di far bene pronti via con il Milan sarà immensa. Ultimo successo al Bentegodi con i rossoneri nel 3-1 del 26 gennaio 1997. Sarà ancora fatal Verona per il Milan. I ricordi restano i giocatori cambiano. E la squadra di Allegri è ben attrezzata per far bene. Per la prima partita della stagione di serie A 2013-2014 vedo almeno un gol per parte con il segno goal mediamente bancato a 1,75. Qui le probabili formazioni.

Inter-Genoa 1: è un Inter che inizierà questo campionato con l’attesa del passaggio di consegne al nuovo proprietario, Erick Thohir, e con un Mazzarri intenzionato a partire subito con la marcia giusta. Sarà la giornata dei saluti di Stankovic al popolo nerazzurro e in attesa dei rientri di Diego Milito e Javier Zanetti il nuovo Icardi e bomber ed ex Genoa Palacio l’Inter cercherà subito i 3 punti contro un grifone decisamente da rinforzare. Nella scorsa stagione due pareggi chiusero la doppia sfida e Genoa che non passa a San Siro dal 3-1 del 27 marzo 1994. Vedo un debutto vincente di un Inter già in palla con il segno 1 che paga mediamente 1,65.

Livorno-Roma 2: il ritorno in serie A del Livorno vedrà ospite una Roma in pieno calciomercato ma con i giusti mezzi per sbancare il Picchi. Giallorossi che non passano però dallo 0-2 del 16 ottobre del 1994. Questa è sicuramente l’occasione buona per tornare al successo in terra amaranto e buona anche la quota del segno 2 che bancata a 2,05 di media attira molto.

Parma-Chievo 1: chiudiamo questo multiplo con la fiducia ad un Parma forte dell’arrivo di Cassano (foto by infophoto) e con uno scatenato Amauri che in Coppa Italia con il Lecce ha aperto le marcature della vittoriosa gara terminata 4-0. Il Chievo ha vinto solo una volta al Tardini il 3 novembre del 2002, 0-1 il finale. La squadra di Donadoni ha le carte in regola per partire con il piede giusto e infilare il successo. Segno 1 ben pagato di media a 1,85.

Un multiplo che se vincente fa incassare 17 volte l’importo scommesso. Decisamente da provare!

p.s: in Spagna consiglio vivamente il segno 2 del Siviglia a Levante ben pagato a 2,25!