Spazio alle nazionali per le qualificazioni ai Mondiali del 2014. In campo 48 squadre che si affronteranno per la penultima giornata della fase a gironi nella zona Uefa. In palio il pass per il Brasile. Ricordo che le 8 seconde migliori qualificate si affronteranno in una gara ad eliminazione diretta con gara di andata e ritorno. Italia già qualificata (qui tutte le squadre già qualificate ai mondiali 2014che affronterà la Danimarca al Parken di Copenaghen. Super sfida che vale il passaggio diretto alla fase finale nel girone tra Belgio e Croazia mentre la Germania cerca tre punti decisivi con l’Irlanda. Ecco il consiglio per la scommessa:

Croazia-Belgio 1: a Zagabria si attende il pubblico dei grandi appuntamenti e questo lo è. Alla Croazia basta un punto per accedere ai playoff ma con il Belgio, saldamente in testa al girone A con +5, una vittoria significherebbe andare a -2 dalla vetta e sperare in un passo falso dello stesso Belgio nell’ultima giornata con il Galles. Detto tra noi il Belgio è già ai mondiali anche dovesse perdere con i croati. Il Galles è ultimo in classifica e  il Belgio se la gioca in casa. Ma per Mandzukic e compagni togliersi la soddisfazione di prendere tre punti non credo manchi, questione che permetterebbe poi ti andare in Scozia con i playoff già in tasca. Segno 1 che paga di media 2,40.

Danimarca-Italia goal: una partita che conta solo per la Danimarca in cerca di punti per scavalcare la Bulgaria e accedere ai playoff che lascerebbero accesa una piccola fiamma di speranza per andare in Brasile. L’Italia non starà certo a guardare, ma si sa, la squadra di Prandelli quando la posta in gioco è nulla non concede mai grandi prestazioni. Per gli azzurri questa è una sorta di amichevole e sebbene non sarà proprio una gita non credo ci siano i presupposti per un match da urlo degli azzurri. Danimarca favorita ma questa squadra è davvero poca cosa e il sentore e che almeno un gol per parte verrà fuori. Segno goal che viene bancato a 1,72.

Svezia-Austria 1: basta un pareggio alla Svezia per accedere ai playoff delle qualificazioni ai mondiali. Con la Germania a +5 Ibrahimovic e compagni possono solo sperare nella seconda piazza. Ma per evitare qualsiasi rompicapo all’ultima giornata (la Svezia affronterà proprio la Germania in casa) meglio portare a casa 3 punti e togliere ogni dubbio sul podio d’argento del girone C. Considerato che l’Austria fuori casa è poca cosa, ultima vittoria in viaggio del 7 ottobre 2011 contro l’Azerbaijan per 4-1, vedo una Svezia trionfante a Stoccolma che di media paga 1,65

Germania-Irlanda 1 con handicap: a Colonia la Germania deve staccare il pass per il Brasile. Basta un punto contro un Irlanda che ha perso Trapattoni in panchina e che deve rifondare una squadra che ormai ha chiuso un ciclo. Determinanti le sconfitte con Svezia e Austria che sono costate l’addio al mondiale. Tutt’altra storia per i panzer che con un ruolino di marcia impressionante si apprestano ad essere protagonisti anche nella fase finale del 2014. Sento profumo di goleada per Muller&Co con i tedeschi vittoriosi con più di un gol di scarto sull’Irlanda (1 con handicap) che paga di media 1,40.

Inghilterra-Montenegro 1 con handicap: contro un Montenegro privo di Vucinic e che non vince dall’1-0 esterno contro la Moldavia dello scorso 22 marzo l’Inghilterra a Wembley cerca la vittoria che sancirebbe la matematica qualificazione ai mondiali. La squadra di Hodgson nelle 4 gare giocate in casa fino ad ora nel cammino del girone H ha lasciato per strada punti solo con l’Ucraina, 1-1, peraltro unico gol subito tra le mura amiche. Se Bielorussia, San Marino e Moldavia non erano avversari scomodi il Montenegro sicuramente darà più fastidio. Ma Rooney&Co faranno la partita della vita davanti allo splendido scenario del Wembley Stadium, emporio delle grandi manifestazioni. Convincente vittoria dell’Inghilterra che paga di media 1,85.

Ucraina-Polonia 1: e sempre nel girone H in coda all’Inghilterra, ci sono Ucraina e Polonia, con la prima che brama e sogna la prima piazza ma che dovrà comunque far fuori la formazione polacca per ottenere almeno la seconda piazza che consentirebbe l’accesso ai playoff. A Kharkiv ci vorrà una super Ucraina per far fuori Lewandowksi e compagni. La Polonia lontano da casa non brilla. Solo una vittoria con il modestissimo San Marino per 5-1 per il resto 2 pareggi con Montenegro e Moldavia. Dubito che in Ucraina potrà strappare qualcosa di importante. Ucraina lanciata verso i mondiali e segno 1 che viene bancato 1,75.

Un bel multiplo a 6 eventi che se vincente paga circa 35 volte l’importo scommesso. Una buona quota per portare a casa con 10 euro 350 euro.