Carichi dei pronostici della Serie A (bollette vincenti della 4.a giornata e 6.a giornata), via con i pronostici delle partite di qualificazione a Euro 2016. Come da volontà di Platini, le gare saranno distribuite lungo tre serate, il 9, il 10 e l’11 ottobre, con l’Italia di Antonio Conte impegnata domani sera contro l’Azerbaijan. Il match più interessante di questa sera è probabilmente Svezia-Russia, mentre sabato sarà la volta di Polonia-Germania. Ecco il nostro consiglio per il multiplo:

Slovenia-Svizzera 2: quota 2,40

Gli elvetici di Vlado Petkovic non hanno iniziato nel migliore dei modi il girone E, facendosi superare in casa dall’Inghilterra dell’ex Roy Hodgson (l’uomo che portò la Svizzera ai Mondiali del ’94). Serve una reazione immediata, per una delle nazionali europee emergenti, e crediamo che questa possa arrivare subito contro la Slovenia, nazionale tutt’altro che irresistibile che al primo turno si è fatta superare dall’Estonia. A confortarci c’è anche la statistica: la nazionale rossocrociata ha sconfitto la Slovenia in 5 occasioni su 7

Slovacchia-Spagna no goal: quota 1,60

Hamsik e i suoi fratelli non sono l’avversario morbido che potrebbe sembrare, visto anche che al debutto nel girone hanno sconfitto l’Ucraina a Kiev per 1-0, grazie soprattutto a un’ottima prestazione difensiva. Certo, la Spagna è la Spagna e la sua prima partita ufficiale della ricostruzione post-Mondiale è stato un tondo 5-1 alla Macedonia. Vediamo una vittoria di misura della Roja, magari con la porta inviolata

Moldavia-Austria 2: quota 1,65

Gli esperti suggeriscono che, dopo decenni di oblio, l’Austria si sia finalmente messa sulla giusta strada per tornare a livelli dignitosi. Un primo passo sarebbe quello di ottenere la prima qualificazione alla fase finale di un Europeo – l’unica partecipazione è quella del 2008, ma come sappiamo era d’ufficio – e battere la Moldavia (o Moldova, che dir si voglia) sarebbe sicuramente un bell’inizio. Anche perché gli avversari, sconfitti per 2-0 al debutto in Montenegro, sembrano poca cosa

Italia-Azerbaijan under 2,5: quota 2,55

Ed eccoci alla giocata pazza di giornata. L’esperienza ci dice che l’Italia, qualunque fosse il commissario tecnico, qualunque fosse il valore della rosa, non ha quasi mai offerto prove da urlo lontano dai grandi tornei estivi. Spesso, anzi, ha finito per stentare ben oltre il necessario, anche contro avversari di poco conto. Senza andar troppo lontano nel tempo, pensiamo al doppio 2-0 rifilato a Malta nelle qualificazioni ai Mondiali 2014, o al 2-2 casalingo con l’Armenia sempre nel corso delle stesse qualificazioni. Ora, visto che gli azeri sono comunque di livello clamorosamente inferiore, immaginare qualcosa di diverso da una vittoria è troppo rischioso; ma una vittoria stentata, tipo 1-0 o 2-0? E’ sempre un rischio, ma forse è un rischio calcolato

Olanda-Kazakistan over 3,5: quota 1,57

Al contrario dell’Italia, l’Olanda è avvezza a goleare gli avversari più scarsi e il Kazakistan sembra possedere il profilo adatto, anche e soprattutto perché gli Oranje, sconfitti al debutto dalla Repubblica Ceca, hanno bisogno di una vittoria sonante per scacciare i fantasmi. E’ raro che si consigli l’over 3,5, ma se non lo si fa con una nazionale che, nelle ultime qualificazioni mondiali, ha segnato esattamente 3,5 gol di media a partita…

Un multiplo a cinque eventi che paga circa 27 volte la posta scommessa.