Eccoci pronti con il nostro esordio stagionale per quanto riguarda i pronostici di Premier League. La 10.a giornata del massimo campionato inglese, come al solito spezzettata su più giornate, vedrà come piatto forte l’attesissimo derby di Manchester: all’Ethiad Stadium si sfidano il favorito City contro il malsicuro United di Van Gaal, ma il risultato è meno scontato di quanto si possa pensare. Fari puntati anche sulla sorpresa della stagione, il Southampton di Pellé, che cerca conferme nella tana dell’Hull City. Ecco il nostro consiglio per il multiplo:

Pronostici Premier League

Arsenal-Burnley 1 con handicap: quota 1,69

Sarà anche vero, ed è vero, che l’Arsenal sta vivendo una delle sue peggiori partenze di sempre in Premier League da quando Wenger siede in panchina; ed è pure vero che fino a questo momento i Gunners hanno sempre subito gol all’Emirates Stadium. L’ottimismo ritorna quando pensiamo che il Burnley è ultimo in classifica, non ha ancora vinto una partita, ha il secondo peggior attacco del torneo e nelle ultime quattro partite ha subito 12 gol. Andiamo con l’1 con handicap.

Hull City-Southampton goal: quota 1,75

La squadra di Koeman e Pellé è certamente la grande rivelazione di questa Premier League, dall’alto del suo secondo posto in solitaria alle spalle del Chelsea, della miglior difesa e del secondo miglior attacco del torneo. L’Hull City, di contro, sta facendo un buon torneo, è una squadra che segna molto in casa (6 gol nelle ultime 3 sfide interne) ma ne prende altrettanti. Il segno goal, ben quotato, ci sembra il più interessante.

Stoke City-West Ham no goal: quota 1,95

Siamo arrivati a questa giocata seguendo questo ragionamento: gli Hammers segnano ininterrottamente da otto gare filate in campionato, cosa ben poco usuale, visto che solo un paio di volte nella storia ci sono riusciti. Di contro, lo Stoke è una squadra che sa vendere a caro prezzo la pellaccia davanti al proprio pubblico. Gara prevedibilmente a punteggio basso, segni under o  no goal sono ugualmente validi

Aston Villa-Tottenham 2: quota 2,05

In questa sfida tra nobili decadute vediamo favoriti i londinesi. Vero, gli Spurs stentano a trovare il ritmo in Premier e hanno vinto solo una delle ultime sei gare di campionato, ma i Villains stanno anche peggio. Peraltro, quelli di Birmingham sono il peggior attacco del campionato e contro il Tottenham fanno sempre fatica (non lo batte da 12 incontri).

Manchester City-Manchester United X2: quota 1,94

Mettiamo subito le mani avanti: è una giocata rischiosa. D’altra parte, da un paio di anni a questa parte si sono invertiti i rapporti di forza nella città mancuniana, e ancor di più in questa stagione, con uno United alle prese con il peggior avvio nella sua storia di Premier League. Ma anche il City ha accusato più problemi del previsto e martedì sarà atteso da una gara da non fallire contro il CSKA Mosca: pena, una probabile eliminazione dalla Champions League. Inoltre, il City ha vinto gli ultimi tre derby di Manchester e non ne vince quattro di fila da 45 anni. Puntiamo sulla doppia chance a favore dei Red Devils.

Un multiplo a cinque eventi che paga circa 24 volte la posta.