Siamo pronti ad analizzare con voi i pronostici dell’11.a giornata della Premier League, in programma tra oggi e domani, 8 e 9 novembre. Dulcis in… principio, per una volta: alle 13.45 di oggi, infatti, scenderanno in campo ad Anfield Liverpool e Chelsea, grande classica di Champions League a metà del decennio scorso, nonché occasione per rivedere l’uno contro l’altro due tipetti come Balotelli e Mourinho. Il Southampton, impegnato contro il Leicester, spera di ricevere buone notizie dal Mersey, così come il Manchester City, che contro il QPR dovrà provare ad accorciare in classifica anche per far dimenticare ai tifosi l’incredibile kappaò contro il CSKA Mosca, che ha messo in serio pericolo sia la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League, che la panchina di Pellegrini. Ecco il nostro consiglio per il multiplo:

Liverpool-Chelsea 2: quota 2,20

Diciamolo subito, è un pronostico complicato. La classifica lascia pochi dubbi su chi sia il favorito – i Blues stanno perfezionando una delle migliori partenze di sempre della storia della Premier League, mentre i Reds annaspano nel gruppone centrale – ma è vero che ultimamente il Chelsea sta faticando più del solito. Il ritorno di Diego Costa, tuttavia, dovrebbe consentire agli uomini di Mourinho di far valere l’evidente gap qualitativo nei confronti di una squadra che ha perso completamente la bussola dopo l’addio di Luis Suarez

Manchester United-Crystal Palace over 2,5: quota 1,50

La cura Van Gaal si sta rivelando quasi peggiore della malattia Moyes, almeno per il momento, anche considerando il mercato megalomane di questa estate. La realtà è che lo United è una squadra completamente priva di equilibrio, priva di difensori e centrocampisti all’altezza. Contro il Crystal Palace la tradizione è ampiamente positiva (i londinesi non vincono da 23 anni), ma noi preferiamo puntare sull’over 2,5: non esce da due gare, ma si trattava degli scontri al vertice contro Chelsea e City; contro le squadre di medio-bassa caratura è quasi una garanzia.

Southampton-Leicester no goal: quota 1,90

La miglior difesa del campionato, quella del Southampton (5 gol subiti, la metà di Mourinho), che affronta uno dei peggiori attacchi, incapace di segnare un gol in quattro delle ultime cinque gare di campionato. Insomma, il no goal si scrive (quasi) da sé.

QPR-Manchester City 2: quota 1,45

La debacle di Champions League, che ha fatto seguito al quarto successo di fila nel derby di Manchester, ha reso imperscrutabile il momento di forma del City. O forse è la solita maledizione-Champions che attanaglia la squadra di Pellegrini, che in realtà in Premier League continua a fare il suo, pur senza stupire. Si attende una reazione veemente, per dimostrare al Chelsea che non sta ballando da sola

Tottenham-Stoke 1: quota 1,65

Gli Spurs sembrano in ripresa, dopo un avvio di stagione al limite del disastroso, e giovedì hanno anche archiviato la qualificazione al prossimo turno di Europa League. Lo Stoke è reduce dal buon pareggio contro il West Ham, ma in trasferta perde molto del suo potenziale. Puntiamo sulla squadra di Pochettino, pronta a operare l’aggancio col treno europeo

Swansea-Arsenal over 2,5: quota 1,80

Lo psico-Arsenal di Wenger non cambierà mai e ne abbiamo avuto l’ennesima prova mercoledì, con il pazzesco 3-3 contro il derelitto Anderlecht dopo essere stati in vantaggio di tre reti: è una squadra che può fare di tutto, nel bene e nel male, contro qualunque avversario, e che alla fine non vincerà nulla. Contro lo Swansea, alla sua miglior partenza di sempre in Premier League (appena due punti separano le due squadre), ci aspettiamo un altro match pirotecnico, con più di due reti complessive.

Un multiplo a sei eventi che paga 28 volte l’importo scommesso.