La super sfida della Bundesliga tedesca Borussia Dortmund-Bayern Monaco sabato 25 maggio alle ore 20.45 nell’olimpo del Wembley Stadium di Londra si trasformerà nella finalissima della competizione più ambita dai club europei, la Champions League. La Coppa dalle grandi orecchie, così chiamata per le sue “maniglie” che ne fanno da contorno, andrà quindi in Germania. Questa l’unica cosa certa di una gara che potrebbe concedere sorprese sebbene la favorita sia a furor di popolo la banda bavarese. Lo dicono le quote, mediamente Bayern vincente a 1.70, lo dicono i risultati di Robben e compagni, 4 successi tra quarti e semifinali 11 gol fatti e zero subiti. Davvero un dato imbarazzante per gli avversari di turno che d’altro canto a questa sfida però sono abituati. Il Dortmund ha difatti affrontato il Bayern nella sua storia in gare ufficiali in 92 occasioni. Sono 41 i successi del Bayern contro i 23 del Borussia, 28 i pareggi, ben 171 reti segnate dai bavaresi al cospetto delle 118 dei nerogialli di Vestfalia.

Sul pronostico mi voglio concentrare su due dati. Entrambi prettamente cabalistici. Il Bayern non subisce appunto gol in Champions da 4 gare. Il Bayern è alla sua terza finale di Champions (le due precedenti perse) delle ultime quattro edizioni. Dunque il Bayern presumibilmente un gol lo potrà subirà e il Bayern con tutta probabilità vincerà la Champions League. Il segno goal è quindi d’obbligo e ben retribuito se giocato già alla fine del primo tempo, 3.80 la quota. Una quota davvero allettante che io consiglio vivamente di rischiare. Quanto consiglio chiaramente il segno goal a fine 90 minuti pagato mediamente 1.57. Giochiamo sempre in maniera intelligente e proviamoci!