Eccoci all’appuntamento coi nostri pronostici Europa League relativi alle gare di andata dei quarti di finale, in programma questa sera alle ore 21,05. Attenzione massima, ovviamente, per le sfide di Napoli e Fiorentina, ultime squadre italiane rimaste in lizza per la conquista di un trofeo che al nostro calcio manca da un’eternità – dal 1999, quando a trionfare fu il Parma, allora superpotenza europea. La squadra di Benitez è impegnata sul difficile campo del Wolfsburg, già giustiziere dell’Inter agli ottavi di finale, mentre la Fiorentina giocherà in Ucraina contro la Dinamo Kiev. Ecco il nostro consiglio per il multiplo:

Pronostici Europa League quarti di finale andata 16 aprile 2015

Bruges-Dnipro 1 con handicap: quota 3,80

La squadra di Michel Preud’homme (ex grande portiere che i milanisti di lungo corso ricorderanno bene) è a buon diritto tra le rivelazioni di questa stagione europea: leader del campionato belga, vittoriosa nella coppa nazionale, ancora imbattuta in Europa League (11 vittorie e 3 pareggi in 14 gare), nonché ancora imbattuta davanti al proprio pubblico. In questo torneo i belgi sono il secondo miglior attacco, la seconda miglior difesa e hanno la miglior differenza reti. Il Dnipro, da parte sua, è riuscito ad accedere ai quarti con un cammino decisamente meno esaltante, fatto di appena 4 vittorie in 10 gare, con 10 reti all’attivo e 9 al passivo. Andiamo decisi con la vittoria dei padroni di casa, e se fossimo in vena di rischi procederemmo con 1 con handicap.

Siviglia-Zenit 1: quota 1,57

Senza alcun dubbio, il Siviglia è la squadra più pericolosa in questa manifestazione. Per tre volte è arrivata ai quarti di finale, dal 2005 al 2014, e per tre volte si è portata a casa la coppa, compresa quella dello scorso anno. Anche in campionato la squadra del bravissimo Unai Emery viaggia fortissimo. Di contro, lo Zenit di Vilas-Boas non ha mai convinto fino in fondo e come se non bastasse si recherà al Sanchez Pizjuan, dove gli andalusi vincono da sette gare europee di fila, deprivata di giocatori fondamentali come Criscito, Danny e Hulk. Per noi, è vittoria Siviglia.

Wolfsburg-Napoli goal: quota 1,60

Ed eccoci a quello che, sulla carta, è lo scontro più interessante di questi quarti di finale. I tedeschi sono una corazzata, almeno a livello di Europa League: in Bundesliga sono gli unici ad aver tenuto (più o meno) il passo del Bayern Monaco, che li ha distanziati di appena 10 punti. e in generale hanno perso una sola nelle ultime 20 gare ufficiali. Il Napoli, da parte sua, torna a disputare un quarto di finale europeo dopo 26 anni dall’ultima volta, quando poi vinse la Coppa UEFA, ma lo fa in una nazione, la Germania, dove non ha mai vinto in 10 precedenti. Entrambe le squadre fanno affidamento più sui loro attacchi che sulle loro difese (benché, stranamente, quella del Napoli sia la migliore di questo torneo). Per il suo compleanno, Benitez spera di tornare a casa con almeno un gol all’attivo.

Dinamo Kiev-Fiorentina over 2,5: quota 2,20

A sette anni di distanza dall’ultima volta, la Fiorentina torna a giocarsi un quarto di finale di una coppa europea. Sulla carta, la squadra di Montella è più forte e merita i favori dei pronostici, anche in virtù del fatto che la Dinamo Kiev ha vinto solo due volte in 18 precedenti contro squadre italiane. Tuttavia, se nel doppio confronto puntiamo sui gigliati, questa sera vediamo maggior equilibrio. Nelle ultime 10 gare di Europa League gli ucraini non hanno mai pareggiato e hanno realizzato 22 gol in totale. La viola, di contro, ha segnato in 13 delle sue ultime 14 trasferte europee, periodo nel quale hanno mantenuto una media di quasi 2 reti a partita. Puntiamo sull’over 2,5.

Un multiplo a quattro eventi che paga 22 volte l’importo scommesso.