La grande notte della Juventus e dello Stadium (foto by InfoPhoto). La squadra di Conte va a caccia della sua prima finale europea da quello sfortunato atto conclusivo della Champions League 2002-2003, e pazienza se questa volta la competizione si chiama Europa League. Sull’altro versante, il Siviglia dovrà difendere il 2-0 dell’andata per tornare in finale dopo 7 anni. Ecco il nostro consiglio per il minimultiplo:

Valencia-Siviglia 1: quota 2,10

Attenti a dar per morti i bianconeri. Nel turno precedente, hanno saputo rimontare un 3-0 rimediato a Basilea con un clamoroso 5-0 con il quale si sono guadagnati la semifinale, per cui è garantito che proveranno a ripetere l’impresa. Difficile che riescano a staccare il biglietto per la finale, ma una vittoria ci sembra un risultato assolutamente fattibile. Se non ve la sentite di rischiare, le molte assenze su ambo i fronti suggeriscono il segno goal

Juventus-Benfica goal: quota 1,90

Se proprio si deve perdere fuori casa, farlo per 2-1 non è il peggiore dei destini possibili. Per “tornare” allo Juventus Stadium in occasione della finale del 14 maggio, infatti, ai bianconeri basterà anche un semplice 1-0. A nostro avviso la Juve ha buone possibilità di passare il turno, perché è più forte e perché non può sprecare l’occasione di giocarsi una finale europea in casa, soprattutto dopo 11 anni di assenza pressoché totale dai grandi palcoscenici continentali. Tuttavia, non si può dire che la Vecchia Signora si trovi meravigliosamente a proprio agio nelle coppe, come insegnano le molte trappole in cui è storicamente incappata. Vittoria, ma con brivido. Dunque andiamo con il goal

Ambo secco da 4 volte la posta in palio.

LEGGI ANCHE:

Sterling radiato

Le fantasie di Berlusconi

Il partito del No Balo