L’abbuffata di Champions League non ci è bastata, ma fortunatamente oggi è già tempo di Europa League. Le nostre due italiane in corsa, Fiorentina e Lazio, si trovano in situazioni differenti: esaltati e a un passo dalla qualificazione i viola, depressi e costretti a sudarsi ogni partita mancante i biancocelesti. A partire da quella odierna contro l’Apollon Limassol: dopo lo scialbo pareggio in terra cipriota, confidiamo in una rapida reazione della squadra di Petkovic. Ecco il nostro consiglio per il multiplo:
Kuban Krasnodar-Swansea City 1: quota 2,70
Il Kuban è ancora fermo ai box, con un punticino racimolato in tre gare, e quella contro la capolista Swansea sembra l’ultima occasione propizia per tornare in corsa. La squadra di Michael Laudrup è in affanno in Premier League (non vince da quattro incontri): il mix tra voglia di riscatto dei russi e cattiva condizione dei gallesi ci fa propendere per la mossa a sorpresa. Andiamo con l’1
PSV-Dinamo Zagabria 1: quota 1,40
Le due teoriche favorite del gruppo B stanno finora mostrando più affanni del previsto: una sola vittoria per gli olandesi, declassati dalla Champions League, nemmeno quella per i croati. Quest’ultimi sono in buona condizione di forma, ma noi puntiamo sulla volontà dei ragazzi di Cocu di non fallire anche questo appuntamento
Dnipro-Pacos de Ferereira 1 con handicap: quota 1,63
La Fiorentina è messa molto bene nel girone E, ma il Dnipro non può lamentarsi: 6 punti in classifica e 5 di vantaggio sulla coppia Pandurii-Pacos Ferreira. Va da sé che una vittoria nel match di oggi contro i modesti portoghesi rappresenterebbe il lasciapassare per i sedicesimi di finale di Europa League. Gara di facile lettura, andiamo con 1 con handicap
Az Alkmaar-Shakther Karagandy 1 con handicap: quota 1,50
Nel girone L, il Paok Salonicco è in fuga con 7 punti in 3 gare. Alle sue spalle, con 2 punti in meno, ecco l’AZ Alkmaar, che nello scontro diretto odierno contro lo Shakter potrebbe mettere in ghiacciaia la qualificazione, scavando un solco di 6 punti. Occasione che i detentori della Coppa d’Olanda non si faranno scappare
Lazio-Apollon Limassol 1 con handicap: quota 1,60
La Lazio deve vincere e deve convincere, come direbbe il maestro Arrighe. Serve una prova maiuscola dei biancocelesti per spazzare via le polemiche di un campionato fin qui deludente, nonché le ombre che si sono addensate sopra la capoccia brizzolata di Vlado Petkovic. Onestamente, avversario migliore dell’Apollon per un deciso riscatto non poteva esserci. Vai di vittoria rotonda per gli aquilotti
Multiplo di giustezza, che paga “solo” 16 volte la posta. Pochi, ma neanche troppo.