La settimana di coppe europee si chiude come di consueto con il giovedì di Europa League e il suo ricco tabellone di partite, ben 24. Un bel vassoio ricco per noi amanti del betting che ci prodighiamo con studi e analisi sulle sfide tra i più svariati club dei campionati continentali per cercare di piazzare un bel multiplo vincente e andare in cassa. Con la Champions non ci siamo andati lontani. Vediamo se con la sorella minore gira meglio.

Genk-Rapid Vienna 1: alle 19.00 in campo alla Cristal Arena il lanciatissimo Genk, 5 vittorie consecutive tra coppe e campionato, riceverà gli austriaci del Rapid Vienna. Un Rapid reduce da tre pareggi consecutivi tra Europa League e campionato e che quando lontano da casa in coppa non eccelle in colpi di scena. Genk favorito e che con quota media per il segno 1 a 1,65.

Apollon-Lazio goal: insidiosa trasferta in quel di Limassol a Cipro per la depressa Lazio di Petkovic. Mancano i risultati in campionato, due pari e una sconfitta negli ultimi tre precedenti in A, e serve un colpo in Europa per tirare sul il morale al popolo biancoceleste. L’Apollon però non scherza. Primo in campionato e con un ruolino di 5 vittorie consecutiva tra coppa e campionato la squadra cipriota si presenta a questa sfida con velleità trasparenti. Ho la sensazione che questa partita terminerà con almeno un gol per parte con il segno goal che paga di media 1,75.

Swansea City-Kuban Krasnodar 1 primo tempo: gli inglesi dello Swansea ospitano i russi del Kuban. Uno Swansea che si sta togliendo parecchie soddisfazioni in Europa League, spicca lo 0-3 al Mestalla di Valencia, e che in Premier league si fa sentire e forte, 4-0 al Sunderland nell’ultima di campionato. Il Kuban è invece in seria difficoltà. negli ultimi 5 precedenti una sola vittoria che risale allo scorso 25 settembre, 3-1 al Terek Grozny, poi il vuoto, con un pari e 3 sconfitte. Voto per i ragazzi del mitico Miki Laudrup vincenti con quota  1 già nel primo tempo a 1,80.

Bordeaux-Apoel Nicosia 1: un Bordeaux che dopo una partenza di campionato agghiacciante sembra essersi ritrovato. Il 4-1 interno allo Sochaux e il par a Lione mi fanno pensaqre che questa formazione sia tornata sui binari. Apoel tra le formazioni cipriote è quella meno attrezzata. E i girondini ancora a zero punti nel girone F non credo lasceranno per strada 3 punti fondamentali per muovere la classifica e tentare di rimanere a galla per passare il turno. Segno 1 a 1,90 per questo match.

Chernomorets Odessa-Ludogorets goal: una sfida d’alta classifica nel girone B tra i russi del Chernomorets e i lanciatissimo bulgari del Ludogorets. Ospiti primi in classifica in campionato e con un ruolino esterno di tutto rispetto dove brilla il 2-0 rifilato al Psv ad Eindhoven. Ben 5 vittorie esterne consecutive tra coppa e campionato, 11 gol fatti e solo 2 subiti. Il Chernomorets piange invece un dato imbarazzante, ovvero manca il gol da ben 4 partite. Del 25 settembre, 0-4 all’Enerhiya, gli ultimi gol siglati poi il buio. Vado per cabala. I russi si sbloccheranno, il Ludogorets continuerà a fare la sua bella figura lontano da casa. Almeno una rete per parte in questa sfida dell’est che paga di media 1,75.

Classico multiplo a 5 eventi che paga se vincente circa 20 volte l’importo scommesso. Come dico sempre da provare…