Champions League che brilla negli occhi di tutti noi amanti del betting. Una competizione che ci manda in escandescenza da multiplo. Tutti ad elaborare bollette per andare in cassa. Figuratevi se posso stare con le mani in tasca. Anche perché qui adesso si fa calda. Trasferta durissima per il Napoli. Juventus obbligata a vincere, Milan che rischia grosso dopo le polemiche del campionato. Insomma gli ingredienti giusti per un doppio appuntamento di coppa da urlo. Ecco il consiglio per il multiplo.

Zenit San Pietroburgo-Atletico Madrid goal: 1,75

In condizioni normali, non esiteremmo a marcare il match con un netto segno 2: d’altra parte, si fronteggiano una squadra, quella di Spalletti, in piena crisi d’identità (non vince da 5 gare) e un’altra, quella di Simeone, che sta performando come numero uno in Europa. Tuttavia, il fatto che i colchoneros sono già qualificati, e che dunque risparmieranno prevedibilmente qualche titolare, e che di converso i russi devono vincere a tutti i costi, preferiamo optare per un goal che male non fa

Arsenal-Olympique Marsiglia 1 con handicap 1: quota 1,55

Qui, invece, ci sono pochi discorsi da fare. L’Arsenal in casa viaggia a meraviglia, come dimostrano i recenti successi contro Tottenham e Liverpool, e ha bisogno di punti per chiudere la pratica-qualificazione. Il Marsiglia, invece, è già abbondantemente eliminato e non ha proprio più nulla da chiedere alla stagione europea. Uno blindato, anzi di più: 1 con handicap

Borussia Dortmund-Napoli goal: quota 1,52

La partita più importante della stagione azzurra arriva nel momento peggiore dell’esperienza-Benitez: la sconfitta pesante contro la Juventus non è stata riscattata, anzi, nella gara con il Parma, e il sogno scudetto sembra più lontano. Meglio concentrarsi sulla Champions League, dove Higuain e compagni finora si sono comportati benissimo, ma contro il Borussia Dortmund vicecampione d’Europa c’è poco da scherzare. Anche se i gialloneri sono reduci dalla batosta interna contro il Bayern, anche se al San Paolo ha fatto festa Higuain (foto by InfoPhoto). Match di complessa decifrazione, ma la filosofia offensiva delle due squadre ci fa pendere per il segno goal

Porto-Austria Vienna over 2,5: quota 1,42

Nonostante il cammino alquanto deludente – 4 punti in altrettante gare – i dragoni lusitani sono ancora in posizione favorevole nel proprio girone: una vittoria contro l’Austria Vienna, non esattamente l’avversario più temibile del pianeta, è fattibile quanto indispensabile, dal momento che l’ultimo turno prevede la trasferta contro il formidabile (anche se già qualificato) Atletico Madrid. Tre punti per Jackson Martinez e soci sembrano assicurati, ma la quota più invitante ci fa pensare a un bell’over 2,5

Shakthar Donetsk-Real Sociedad 1: quota 1,60

Ultima chiamata, o quasi, per Mircea Lucescu. Il suo Shaktar giace al terzo posto del gruppo A, a due punti dal Bayer Leverkusen: serve una vittoria contro la Real Sociedad già mentalmente fuori dalla Champions League, sperando che il Manchester United faccia il suo dovere contro i tedeschi. Su quest’ultimo punto non possiamo assicurare, sul primo ci sentiamo di dar fiducia al volpone romeno

Juventus-Copenaghen 1 primo tempo: quota 1,45

Non è una novità che la Juventus sia in una relazione complicata con la Champions League: lo era quando poteva contare sulla squadra più forte d’Europa o giù di lì, lo è adesso, nei panni di outsider di lusso. Questione di affinità elettiva. E, dunque, ci sorprendiamo poco delle difficoltà incontrate finora dai bianconeri. Ma lo stato di forma scintillante degli uomini di Conte e un avversario oggettivamente di tre o quattro categorie inferiore non ci lasciano dubbi: la Juve vince e si porta avanti col lavoro già nel primo tempo

Un multiplo che se vincente paga circa 16 volte l’importo scommesso. Non una giocata da mani nei capelli però cerchiamo il colpetto.