Enrico Preziosi chiede di giocare le ultime due giornate di campionato in contemporanea. Secondo il numero uno dei rossoblù, Napoli, Roma e Juventus dovrebbero giocare in contemporanea per non favorire il Crotone.

Il ragionamento è alquanto contorto, ma ha un suo perché. “Napoli e Roma giocano sabato. Se i giallorossi dovessero perdere e la squadra di Sarri pareggiare, la Juventus sarebbe giòà campione d’Italia. Foste voi in Allegri, rischiereste Higuain contro il Crotone?”.

Il Genoa ha due punti vantaggio sul Crotone, 33 contro 31. In mezzo l’Empoli, a quota 32. Tutte e tre giocheranno domenica alle 15 (rispettivamente contro Torino, Juventus e Atalanta. Rossoblù e toscani in casa, calabresi in trasferta).

Sabato pomeriggio alle 18 scenderà in campo la Roma, in trasferta al Bentegodi. Poco più tardi, alle 20.45, il Napoli affronterà in casa la Fiorentina. Con una combinazione di risultati positiva, la Juventus potrebbe festeggiare il sesto scudetto senza giocare.

Il giorno dopo, Allegri potrebbe quindi risparmiare alcuni dei suoi elementi migliori in vista della finale Champions. “So che la Juventus gioca sempre per vincere, ma i miei dubbi sono sulla competitività della squadra che affronterebbe il Crotone”.