La 16esima giornata di Premier League conferma la grande risalita del Manchester United di Van Gaal che rifila un pesante 3-0 al Liverpool di Balotelli, portandosi al terzo posto a quota 31 punti. Il Chelsea rimane in testa al campionato grazie alla facile vittoria per 2-0 contro l’Hull City mentre il Manchester City continua ad inseguire i Blues, secondi a -3, grazie alla vittoria per 1-0 in casa del Leicester.

Vittoria importante anche quella dell’Arsenal di Wegner: 4-1 al Newcastle, grazie alle doppiette di Giroud e Cazorla. La squadra londinese inizia a sentire profumo d’alta classifica portandosi a cinque punti dal terzo posto, occupato dai Red Devils. Ottima la prova degli Spurs che vincono per 2-1 in casa dello Swansea, trovando il sorpasso in classifica ai danni del Liverpool, del Newcasle e degli stessi gallesi.

Il Southampton di Pellé perde in casa del Burnley per 1-0: la sorpresa del campionato inglese adesso si trova risucchiata dall’ Arsenal e dal Tottenham e con Manchester United e West Ham che allungano in classifica. Proprio gli Hammers trovano un pareggio in casa del Sunderland (1-1) che si era portata in vantaggio con Gomez, per poi essere recuperata da Downing.

Bene il WBA che vince per 1-0 contro l’Aston Villa ed esce momentaneamente dalla zona retrocessione. Solo un pareggio, invece, tra Crystal Palace e Stoke City (1-1), al momento entrambe fuori dalla zona “rossa”.

Per concludere la 16esima giornata di Premier manca all’appello il MondayNight che si giocherà a Liverpool, tra Everton e Queens Park Ranger. La squadra di casa spera in una vittoria per portarsi a ridosso della zona europa mentre i tifosi londinesi vogliono un risultato positivo per uscire dal fondo della classifica.