La 21.a giornata di Premier League ha regalato al Chelsea il primato solitario in classifica. I Blues hanno infatti battuto 2-0 il Newcastle e, approfittando del pareggio per 1-1 tra Manchester City ed Everton, si sono portati a quota 49 staccando i Citizens di due lunghezze.

Non è andata meglio al Manchester United, che ha concluso a 10 partite la striscia di risultati utili consecutivi cedendo di fronte al pubblico amico contro il Southampton. I Red Devils hanno comunque limitato i danni con la sconfitta del Tottenham per 2-1 contro il Crystal Palace: un passo falso che ha impedito alla squadra londinese di agganciare proprio lo United.

Una doppietta di un Alexis Sanchez in grande forma e il gol di Koscielny hanno consentito all’Arsenal di battere con un netto 3-0 lo Stoke City, mentre è bastata una segnatura di Lazar Markovic per permettere al Liverpool di avere la meglio sul Sunderland e accorciare le distanze dalle zone alte della classifica.

In coda va registrato il successo del Burnley per 2-1 sui diretti concorrenti del QPR e il contemporaneo 1-0 rifilato dal Leicester all’Aston Villa. Gli altri risultati di Premier League hanno visto il pareggio per 1-1 tra Swansea e West Ham e la vittoria di misura del WBA in casa contro l’Hull City.

Foto: Flickr