Il Portogallo vola in finale, a Parigi, aspettando il risultato di domani tra Francia e Germania. La squadra di Cristiano Ronaldo si impone per 2-0 contro il Galles del compagno di squadra al Real Madrid Gareth Bale.

I lusitani cercano di imporre sin da subito il loro gioco ma la squadra gallese riesce ad impensierire più volte Rui Patricio ma senza davvero trovare la conclusione giusta per portarsi in vantaggio. Il Portogallo non riesce, invece, quasi mai ad impensierire davvero il Galles durante il primo tempo. Portogallo-Galles si chiude sulla 0-0 nella prima frazione di gioco.

Nella ripresa il Portogallo cambia totalmente aspetto e dopo nemmeno 5 minuti dall’inizio del match si porta in vantaggio con un colpo di testa perfetto di Cristiano Ronaldo. Tutta europa lo aspettava dopo averlo, giustamente, criticato e lui ha risposto. CR7 porta in vantaggio i lusitani, 1-0.

Non passa nemmeno più di qualche minuto, tre per la precisione, che arriva il raddoppio di Nani su tiro-cross di Cristiano Ronaldo. L’esterno del Portogallo chiude la diagonale del madridista in scivolata e batte ancora una volta Hennessy.

Si chiude il match con poche altre emozioni: Ronaldo batte Bale e va in finale ad un europeo dopo 12 anni, quella volta venne battuto dalla Grecia. CR7 fa un altro passo verso il Pallone d’Oro, Bale esce ma a testa alta.

Il Meglio

Ovviamente Cristiano Ronaldo. Oltre il gol e l’assist, Ronaldo cerca sempre la giocata giusta per permettere al Portogallo di trovare la via del gol, aiuta la squadra e si isola di meno rispetto alle altre partite. Il campione viene fuori nel momento del bisogno. Voto 8.

Il Peggio

Hennessy e la difesa del Galles in generale si sono fatti cogliere impreparati sul primo gol di ronaldo, dove stacca da terra praticamente indisturbato e, come se non bastasse, hanno deliberatamente lasciato libero Nani sulla seconda rete. Voto 5.