Porto-Juventus sarà arbitrata dal tedesco Felix Brych. Il direttore di gara 41enne è internazionale da 7 anni e quest’anno ha già un precedente positivo con un’italiana. Brych infatti diresse la partita tra Napoli e Benfica della fase a gironi di Champions League e vinta daglio uomini allenati da Maurizio Sarri per 4 a 2.

I precedenti in Portogallo tra le due squadre sorridono ai bianconeri. Nelle tre occasioni che hanno visto confrontarsi la casa bianconera ed il club lusitano, la Vecchia Signora è riuscita a strappare due vittorie ed un pareggio.

D’altro canto, però, il Porto non ha mai ceduto nelle ultime sei gare interne con squadre italiane. L’ultima a cadere al Do Dragao il Napoli, sconfitto per 1-0 negli ottavi di Europa League della stagione 2013/2014 (tra gli azzurri, fra l’altro, c’era anche Higuain). Ad agosto scorso, invece, la Roma riuscì ad imporre l’1-1 nei preliminari, risultato vanificato al ritorno.

La Juventus è forte del ruolino di marcia europeo. Quest’anno in Champions League tre trasferte ed altrettante vittorie. Così come i bianconeri, anche il Porto giunge da cinque vittorie consecutive in campionato.