Ormai ci siamo, per Paul Pogba al Manchester United è veramente questione di ore, ormai. Da quanto apprendiamo, la svolta c’è stata nel pomeriggio odierno, proprio mentre andava in scena la presentazione di Gonzalo Higuain: contemporaneamente si stava tenendo un incontro tra Beppe Marotta, Fabio Paratici, gli avvocati della Juventus e Mino Raiola, in cui sono stati compiuti passi avanti decisivi per il trasferimento del centrocampista francese alla corte di José Mourinho. I bianconeri incasseranno dunque la cifra record di 110 milioni, ormai sembrano essere davvero tutti d’accordo: a breve Pogba sarà un giocatore del Manchester United.

La notizia era nell’aria già da qualche ora, ma ogni dubbio è stato dissipato dalla presenza dei legali bianconeri, cui è stato ufficialmente dato il via libera per cominciare a scrivere i contratti per la cessione del centrocampista ai red devils. Nel frattempo, la Juventus sta lavorando a stretto contatto con il procuratore di Pogba, Mino Raiola, per sistemare gli ultimi dettagli prima di formalizzare il trasferimento.

Il giocatore aveva già trovato da settimane un accordo con il Manchester United: nelle prossime ore firmerà un contratto dalla durata quinquennale da 13 milioni netti a stagione più una serie di bonus legati agli obiettivi. Pogba sarà dunque il quarto rinforzo che la dirigenza del club inglese metterà a disposizione dell’allenatore, José Mourinho dopo gli arrivi di Ibrahimovic, Bailly e Mkhitaryan.