Il futuro di Paul Pogba è in mano allo stesso giocatore della Juventus, che potrebbe anche decidere di rimanere in bianconero a discapito della cessione al Real Madrid. L’agente, ovviamente, avrebbe tutti gli interessi a muovere il suo assistito, ma finora il giocatore non è mai uscito totalmente allo scoperto.

Raiola, di fatto, ha aperto in modo deciso all’ipotesi di un trasferimento al Real, sottolineando che però “decide Paul… che è felice alla Juventus”. Il giocatore si allena con la Francia e sta zitto, Marotta dichiara il giocatore incedibile e di offerte non ne sono arrivate. Apparentemente, nulla di trascendentale.

Ma con Mino Raiola non si può mai stare tranquilli. Motivo per il quale la sua intervista a Marca deve essere letta molto attentamente: e se da una parte riferisce che “non esiste una trattativa… ma solo un interesse da parte del Real”, è anche vero che l’agente di Pogba ricorda “l’ammirazione per Zidane” da parte del giocatore.

Pogba, per quanto affascinato da Zidane e dal Real Madrid, non pare abbia fretta di muoversi da Torino, dove con la Juventus vorrebbe provare ancora una volta l’assalto alla Champions League, in virtù anche degli arrivi di Pjanic e Dani Alves. Beppe Marotta, dal canto suo, dorme sonni tranquilli, visto che per ora nessuno è venuto a bussare alla sua porta. Tantomeno Pogba per chiedere la cessione.