A meno di clamorosi ripensamenti, dopo circa 20 anni si chiude l’avventura di Andrea Pirlo con la maglia della nazionale italiana. Prima dei Mondiali in Brasile il fenomeno bresciano aveva annunciato che questo sarebbe stato il suo ultimo ballo con la maglia azzurra. Potrebbe chiudersi così una storia importante e straordinaria. Ora tutto il suo enorme talento potrebbe essere esclusiva della Juventus con la quale ha recentemente prolungato il contratto fino al 2017.

Centottantanove presenze e 38 gol dalle nazionali minori a quella maggiore. Sono questi i magnifici numeri di Pirlo vestito d’azzurro. Peccato che la storia  possa chiudersi con la deludente avventura brasiliana. Nel 2000 Andrea ha conquistato da protagonista assoluto e capocannoniere un’Europeo Under 21. Nel settembre 2002 l’allora c.t. Trapattoni lo fa esordire con la nazionale A. Nel 2004 ha vissuto l’amarezza dell’esclusione al girone durante l’Europeo disputato in Portogallo. Nel 2006 ha avuto l’onore di essere Campione del Mondo con la nazionale di Lippi. E’ stato un eroe della vincente spedizione tedesca. Un leader di quella compagine. Era presente anche nell’Italia che ha partecipato a Euro 2008 e alla triste avventura sudafricana del 2010. E’ stato fantastico paladino degli azzurri nell’Europeo del 2012 dove la nazionale di Prandelli ha stupito tutti arrivando fino in finale. Lì, purtroppo, è stata sconfitta dalla Spagna. Ora il triste epilogo di Natal. Lascia un pezzo di storia della nazionale. Colui che ha raccolto l’eredità dei più grandi registi azzurri del passato. Come i grandi campioni lascia in punta di piedi. Si congeda con un discorso ai compagni nello spogliatoio dopo la disfatta contro l’Uruguay. Il tam tam mediatico di oggi ha fatto quasi passare inosservato questo amaro saluto.

Ora però bisogna pensare al suo possibile erede. L’indiziato ad avere questo magnifico onore e questa ingombrante responsabilità pare essere Marco Verratti. Il ragazzo del Psg classe 1992 ha dimostrato di avere spalle larghe e personalità da vendere.

ANDREA PIRLO CON PHILLIP LAHM

LEGGI ANCHE:

Notizie di calciomercato dell’Inter

[polldaddy poll="8113584"]