Scegliere gli ingredienti migliori, quelli più genuini, quelli di maggior potenzialità: metterli assieme e creare le giuste sinergie per ottenerne la squadra perfetta. Nasce da questo principio l’iniziativa che vede protagonista il brand Pernigotti e otto delle maggiori promesse dello sport italiano. Alessia Trost, salto in alto; Francesco De Fabiani, sci di fondo; Arianna Fontana, Short Track; Giuseppe Vicino, cannottaggio; Tommaso Sala, sci alpino; Raffaella Brutto, Snowboard; Sofia Goggia, sci alpino; Carlotta Ferlito, ginnastica artistica.

Dietro i loro nomi si celano i migliori sogni dello sport italiano, il tutto certificato da vittorie e medaglie già all’attivo nonostante la giovanissima età di tutto il team. Perché di team si tratta: il Pernigotti Young Team è a tutti gli effetti una squadra che si è raccolta attorno allo storico marchio piemontese, il quale attraverso lo sport ha deciso di raccontarsi e di far emergere la filosofia che sta dietro la propria produzione.

“Queste giovani promesse sportive sono tutte accomunate da uno stile di vita sano, alimentazione corretta e grande forza interiore, ma anche tanta ambizione e costanza nell’accettare le sfide e nel portarle a compimento ad ogni costo”. Durante una giornata passata assieme presso Lu Monferrato, inseguendo la filiera della Nocciola Piemonte IGP che parte dalla lavorazione dei noccioleti alla degustazione del gianduia, sono emerse le abitudini alimentari di chi ha scelto lo sport per la propria vita: equilibri particolari e molta attenzione, il che non toglie però alcuno spazio al piacere: grazie alla nutrizionista Samantha Biolé si è analizzato il ruolo del cioccolato all’interno di una dieta ben composta, si è evidenziata l’importanza di consumarne in giusta quantità, nei giusti orari e all’interno dei giusti mix e la conferma dei campioni è arrivata unanime: pane integrale e gianduia sono l’ingrediente tipico di quanti, durante i lunghi allenamenti che precedono le grandi manifestazioni sportive, iniziano la giornata concentrando il massimo delle energie per ottimizzare le proprie prestazioni.

Pernigotti Young Team

L’iniziativa Pernigotti ha il duplice vantaggio di esaltare il lato buono dello sport, la cui visibilità è spesso sottodimensionata rispetto alla vetrina dei principali sport nazionali, e di regalare ai più giovani modelli alimentari, etici e sociali corretti. E la scelta degli atleti, come la scelta delle nocciole, è avvenuta senza compromessi: la Nocciola Tonda Gentile Trilobata è riconosciuta come la migliore al mondo e con la medesima ambizione la formazione del team ha voluto il meglio che lo sport nazionale potesse offrire.

Seguire il Pernigotti Young Team è come avere un posto privilegiato per seguire campioni in erba che presto vedremo nei più prestigiosi campi gara di tutto il mondo: è sufficiente cercare l’hashtag #pernigottiyoungteam su Facebook o Instagram per trovare immagini degli 8 campioni durante la loro vita quotidiana. Una porta verso il “dietro le quinte”, insomma, per raccontare la storia di 8 ragazzi (simbolo vero della genuinità) che hanno dedicato la propria vita a disciplina, rigore, allenamento ed energia.

Pernigotti Young Team

“Così come il marchio si è evoluto negli anni attraverso un processo di continuo miglioramento sia nelle ricette sia nell’offerta di nuovi prodotti, anche lo sviluppo del talento e delle capacità sportive di ognuno di questi atleti è un processo di modificazione graduale e continuo a cui Pernigotti vuole contribuire attivamente”. Un’iniziativa di marketing dal particolare prestigio, insomma, che mette assieme il meglio per ottenere il meglio. Partendo dallo sport, approdando a tavola, mischiando i medesimi ingredienti ispirati a natura, qualità, energia e genuinità.