Si è appena conclusa la Partita per la Pace 2014 allo Stadio Olimpico di Roma. Un match dal sapore particolare e dal profondo valore simbolico, promosso niente meno che da Papa Francesco. Artisti e grandi calciatori – di oggi ma anche di ieri – si sono uniti, insieme ai bambini, per dare sostegno al progetto “Un’Alternativa di Vita”, per prevenire l’abbandono scolastico e l’emarginazione sociale dei bambini (qui tutte le informazioni sull’evento).

Nel pomeriggio il Papa ha ricevuto tutti i giocatori delle due squadre impegnate nel match benefico, la formazione della fondazione PUPI e la formazione della Scholas Occurrentes (tra loro Javier Zanetti, Roberto Baggio, Alessandro Del Piero, Diego Armando Maradona, Paolo Maldiniper la lista completa cliccate qui) mentre nel prepartita è stato simbolicamente piantato un albero della pace e si è esibita l’attrice e cantante idolo delle giovanissime Violetta (qui il video della sua performance).

Per quanto riguarda l’aspetto più sportivo dell’evento, la partita si è conclusa con la vittoria della squadra della fondazione PUPI che ha battuto per 6-3 la formazione della Scholas Occurrentes. Ad andare in gol per la formazione dei PUPI Iturbe, Baggio, Shevchenko e tripletta di Icardi. Per la Scholas Occurentes sono andati in gol Hemed, Santa Cruz e autogol Sheva.