In settimana ci si è concentrati troppo sulla polemica innescatasi dopo Napoli-Juventus (leggi qui i dettagli), ed a questo punto viene da chiederci dove sia finita l’intensità della squadra partenopea vista sul campo solo una settimana fa e tanto citata nelle sue dichiarazioni da Rafa Benitez (per approfondimenti clicca qui).

Il tecnico vede ancora una volta i propri uomini perdere la propria compattezza e commettere molteplici errori. Ancora una volta vede quella mancanza di cattiveria che troppo spesso ha portato gli azzurri a perdere punti preziosi strada facendo. Questa sera alcuni giocatori hanno inciso meno ed anche la linea difensiva a tratti sembrava più distratta e lenta. Nel reparto offensivo si è evidenziata una minor efficacia, una voglia di pungere poco. Di certo il Parma si è presentato con la voglia di ottenere un punto, ritrovandosi di colpo l’inaspettato regalo di una vittoria. Di certo gli emiliani si sono mostrati ben chiusi nonostante alcune imprecisioni, non concedendo nulla alla squadra ospite. Tuttavia, ancora non ci si spiega perché si evidenzi sul campo una differenza così palpabile ad occhio nudo tra determinati match ed altri. Non sarebbe il caso di provare anche altre soluzioni tattiche (leggi qui le probabili formazioni), visto che ormai questo tipo di gioco è diventato alquanto prevedibile? Non sarebbe il caso di provvedere a sostituzioni più tempestive? Un saluto dal secondo posto.

Pagelle Napoli

REINA 6: Come sempre molto attento, nulla può sul gol.

HENRIQUE 6: Attento anche lui sull’out destro, rispetto alle prestazioni precedenti è meno efficace

FERNANDEZ 6: Segna un gol in fuorigioco annullato in modo giusto. Buoni i suoi interventi ma c’è qualche imprecisione di troppo

ALBIOL 5.5: Cerca di gestire la linea difensiva, oggi meno preciso del solito

GHOULAM 5.5: Sempre sicuro di sé ma  ha un po’ di responsabilità sull’involata di Cassani

INLER 5: Molta fisicità ma non segue Parolo nell’azione che lo porterà al gol

JORGINHO 5.5: Ogni tanto accende la luce per poi spegnerla nuovamente

CALLEJON 5: Cerca di rendersi pericoloso ma oggi non ha la pericolosità di sempre

(MERTENS 6: Buona la sua impronta. Fin da subito è uno dei più attivi ed insidiosi)

HAMSIK 5: Lo slovacco parte bene ma poi cala vistosamente

(PANDEV n.g.)

INSIGNE 5.5: Lorenzinho si sacrifica molto ma punge meno della volta precedente. Si divora una clamorosa occasione da gol per i partenopei

HIGUAIN 5: Non riesce a trovare la rete, bene in partita ma meno efficace del solito

(DUVAN 6: Entra in corso di partita e punge quanto può. E’ ben attivo sul campo, gli si può imputare poco o nulla)

ALL.BENITEZ 5: Dov’è finita l’intensità e la cattiveria mostrata con la Juventus? E se si variasse un po’ lo schema?

Pagelle Parma

Mirante 5.5, Cassani 6, Felipe 6, Paletta 6, Molinaro 6, Acquah 5.5, Marchionni 5, Parolo 6.5 (Munari n.g.), Biabiany 5.5 (Cerri n.g.), Palladino 6 (Gobbi n.g.), Schelotto 5. All. Donadoni 5.5

(foto by Infophoto)