A Parma si celebrava il centenario della nascita di Giuseppe Verdi, mentre l’Olanda festeggiava le guerre napoleoniche. Due fili diretti storico-culturali per evidenziare le due principali società calcistiche che taglieranno il traguardo dei 100 anni di vita nel 2013.

Si tratta del Parma, che ha iniziato al meglio la stagione con l’imbattibilità casalinga (almeno fino a prima della gara con la Juventus): unica squadra di A che ha chiuso il girone d’andata senza sconfitte interne.

E va benone anche il Psv Eindhoven, capolista del campionato olandese (ma eliminato in Europa League da Dnipro e Napoli), fondato il 31 agosto 1913 come squadra dopo-aziendale dell’oggi multinazionale Philips.

L’anno solare appena iniziato vedrà in festa anche gli spagnoli del Santander, gli israeliani del Maccabi Haifa, i blasonati norvegesi del Vålerenga di Oslo, ma anche diverse società italiane, soprattutto lombarde, molte delle quali – come Legnano e Seregno – hanno dovuto fare i conti con fallimenti e rifondazioni.

Ecco l’elenco completo.

Le “centenarie” italiane nel 2013 (tra parentesi la data di fondazione):

Bisceglie (15 maggio)

Bra

Legnano

Meda

Parma (luglio)

Pro Sesto

Ravenna

Rhodense

Seregno (marzo)

Sestese di Sesto Calende (11 novembre)

Teramo (luglio)

Vado (1 novembre)

Le altre:

Argentina

Talleres Cordoba (12 ottobre)

Barracas (30 ottobre)

Austria

Wacker Innsbruck

Bulgaria

Cherno More Varna (3 marzo)

Slavia Sofia (10 aprile)

Colombia

Independiente Medellin (14 novembre)

Danimarca

B 1913 Odense (2 novembre)

Francia

Avignon

Valenciennes

Georgia

Kolkheti Poti

Israele

Maccabi Haifa

Norvegia

Vålerenga Oslo (29 luglio)

Olanda

Psv Eindhoven (31 agosto)

Spagna

Racing Santander (14 giugno)

Foto: Infophoto.