Due a uno per la Pulce, con un solo pareggio su quattro scontri diretti. Zlatan Ibrahimovic contro Leonel Messi, atto quinto. Si gioca stasera al Parc des Princes di Parigi.

L’attaccante del Paris Saint Germain ha speso parole d’elogio per il suo collega del Barcellona: la statistica dice che lo soffre, non solo quando se lo trova di fronte – nonostante l’argentino abbia segnato solo su rigore – ma anche quando giocano insieme.

E’ infatti il dato della stagione 2009-10 a darci un’idea: vestivano entrambi il blaugrana, ma Messi ha segnato 47 reti complessive, di cui 34 nella Liga, contro le 21 (di cui 16 in campionato) di Ibra.

Eppure potrebbero anche avere una certa compatibilità tattica, ma la loro storia dice che sono diversi, tecnicamente, fisicamente e caratterialmente. Difficile capire chi è più forte tra i due: Zlatan ha bisogno che la squadra venga costruita su di lui, Messi non ha mai messo il naso fuori dal Barça e quando è in Nazionale incide poco.

Stasera ne sapremo di più.

Foto: Infophoto.

MESSI CONTRO IBRA

23.9.2011 (Champions, fase a gironi)

Milan-Barcellona 2-3. Novanta minuti e un gol a testa (Messi su rigore)

28.3.2012 (Champions, andata Quarti di Finale)

Milan-Barcellona 0-0 Novanta minuti entrambi. Non segna nessuno dei due.

3.4.2012 (Champions, ritorno Quarti di Finale)

Barcellona-Milan 3-1 Novanta minuti entrambi. Messi segna 2 reti, entrambe su rigore.

6.2.2013 (Amichevole)

Svezia-Argentina 2-3 Ibra esce nell’intervallo, Messi in campo 90′. Non segna nessuno dei due.