Il Bari è salvo. E’ di pochi minuti fa la notizia che Gianluca Paparesta, ex arbitro e attuale commentatore televisivo, a capo di una cordata di imprenditori ancora anonimi, ha vinto la terza asta e rilevato il club pugliese per la cifra di 4,8 milioni di euro, superiore a quelle messe in gioco da Antonio Cipollone (4,6 milioni), diventando il primo arbitro della storia a comprare un club e non viceversa. Le firme arriveranno venerdì prossimo e contestualmente, come promesso dallo stesso Paparesta, verranno rivelati i nomi degli investitori.

La nuova società si chiamerà FC Bari 1908 e andrà a coprire il vuoto lasciato dalla fallita AS Bari. E i tifosi biancorossi, che con il loro #compratelabari hanno contribuito attivamente al salvataggio del loro club, possono fare festa.