Le parole di Papa Francesco alla Giornata Mondiale della Gioventù a Rio de Janeiro (QUI I MESSAGGI LANCIATI DAL PAPA) sono diventare un messaggio di incoraggiamento per l’Argentina in vista dei Mondiali 2014 in Brasile. Il canale sportivo argentino TyC Sports ha realizzato un spot pubblicitario denominato Joga Bendito per il prossimo torneo iridato, che si terrà nel Paese sudamericano dal 12 giugno al 13 luglio 2014, attraverso il montaggio di alcune storiche partite della seleccion argentina alternate alla visita di Bergoglio a Rio durante la GMG della Chiesa cattolica: un mix che crea il sottofondo alle immagini delle gare, in modo che le parole del primo Pontefice argentino della storia siano rivolte direttamente ai giocatori della nazionale.

Un video da pelle d’oca e ricco di doppi sensi: il Papa, eletto uomo dell’anno dal Times (CLICCA QUI PER LA NOTIZIA) parla della chiamata di Dio e nello spot si vede Messi che chiama vicino a sè i giocatori dell’Albiceleste, poi il Pontefice chiede di ricordare tre immagini di fede e le immagini trasmettono Maradona e il bacio alla Coppa del Mondo vinta nel 1986. Poi invita a non avere paura elogiando il Brasile, che sa ricevere bene, mentre va in onda una rete dell’Argentina proprio ai verdeoro. Infine il Pontefice esorta a non fidarsi dei falsi cristiani e il video si sofferma su un Cristiano Ronaldo sorridente, secondo gli argentini un ‘Cristiano’ di cui non ci si può fidare. Lo spot, che mischia il sacro con il profano, si chiude con questo messaggio: “Se un argentino ha fatto questo in Brasile, figuratevi 23″. 

QUI IL CALENDARIO DELL’ITALIA

QUI TUTTI I GIRONI DEI MONDIALI 2014

La cabala: Italia campione del mondo con Papa Francesco