Lionel Messi ha vinto il Pallone d’Oro FIFA 2015 venendo eletto miglior giocatore del mondo per la quinta volta, mentre il centrocampista degli Stati Uniti Carli Lloyd ha vinto per la prima volta il FIFA World Player of the Year in ambito femminile. Lionel Messi ha vinto il titolo con 41.33% di tutti i voti davanti a Cristiano Ronaldo (27.76%) e Neymar (7,86%). Jill Lloyd ha chiuso con il 35,28% dei voti, davanti a tedesco Célia Šašić (12,60%) e alla giapponese Aya Miyama (9,88%).

L’allenatore del Barcellona Luis Enrique e quello della nazionale femminile degli Stati Uniti Jill Ellis hanno vinto il premio quali migliori allenatori dell’anno in campo maschile e femminile. I vincitori sono stati scelti dagli allenatori e dai capitani delle squadre nazionali, nonché da rappresentanti dei media internazionali invitati dalla FIFA e France Football. L’intera procedura elettorale è stata curata e monitorata da PricewaterhouseCoopers Svizzera (PwC).

I premi sono stati consegnati l​unedi 11 gennaio 2016 durante uno spettacolo di 90 minuti al Kongresshaus di Zurigo, condotto dall’attore nordirlandese James Nesbitt e dal giornalista inglese Kate Abdo. L’intrattenimento musicale per i 1.100 ospiti e telespettatori in oltre 190 paesi e territori in tutto il mondo è stato fornito dalla pop star britannica Leona Lewis e dai giovani violoncellisti croati Luka Sulic e Stjepan Hauser, conosciuti come 2Cellos.

Quest’anno il FIFA Fair Play Award è stato presentato a tutte le organizzazioni calcistiche e club di tutto il mondo che stanno lavorando per sostenere i rifugiati. L’ex nazionale tedesco Gerald Asamoah, che si batte per il benessere dei rifugiati, ha ricevuto il premio dall’ex icona sudafricana Lucas Radebe a nome di tutti i vincitori.

Quest’anno, il mondo ha assistito a una crisi dei rifugiati in Medio Oriente e in Europa a causa del conflitto in Siria. Molte persone innocenti sono fuggite dalle loro case in condizioni disperate per trovare la sicurezza per sé e per i propri cari. La società ha risposto e il mondo del calcio ha anche contribuito alla causa. Club e organizzazioni calcistiche di tutto il mondo hanno agito per aiutare i rifugiati.

Il sindacato giocatori FIFPro ha ricevuto 26.478 voti dei giocatori professionisti provenienti da tutto il mondo per eleggere la FIFA FIFPro World XI, la migliore squadra del 2015, con il seguente risultato: Manuel Neuer (Germania / Bayern Monaco) tra i pali; Daniel Alves (Brasile / Barcellona), Marcelo (Brasile / Real Madrid), Sergio Ramos (Spagna / Real Madrid) e Thiago Silva (Brasile / Paris Saint-Germain) in difesa; Andrés Iniesta (Spagna / Barcellona), Luka Modrić (Croazia / Real Madrid) e Paul Pogba (Francia / Juventus) a centrocampo; e Cristiano Ronaldo (Portogallo / Real Madrid), Lionel Messi (Argentina / Barcellona) e Neymar (Brasile / Barcellona) in attacco.

Il FIFA Puskás Award per il miglior gol dell’anno, un omaggio a Ferenc Puskás, è stato vinto dal brasiliano Wendell Lira da Goianésia, che ha superato il sondaggio con il 46,7% dei voti davanti a Lionel Messi (33,3%) e Alessandro Florenzi (7,1%).