Il Pallone d’oro 2015 verrà assegnato oggi a Lionel Messi all’interno della Kongresshaus di Zurigo. L’argentino porta a casa il premio per la quinta volta in carriera.

Messi ha infatti vinto il Pallone d’oro già nel 2009, 2010, 2011 e 2012. Negli ultimi due anni il premio era andato a Cristiano Ronaldo, che presumbilmente stavolta dovrà accontentarsi della seconda piazza. Neymar chiuderà il podio.

Il 2015 di Messi è stato semplicemente straordinario. Il suo Barcellona ha infatti fallito d’un soffio il sextete. Ai blaugrana sono andati Liga, Champions League, Coppa del Re, Supercoppa europea e Mondiale per club. Unico trofeo sfuggito la supercoppa di Spagna, finita all’Athletic Bilbao.

I gol di Messi nel 2015 sono stati 52, un bottino che avrebbe potuto essere incrementato se solo Leo non fosse incappato nell’infortunio al legamento collaterale di fine settembre.

Il re dei bombernel 2015 è stato Cristiano Ronaldo: 57 le reti del portoghese che non gli sono serviti a conquistare il Pallone d’Oro per il terzo anno consecutivo.

CR7 dovrà accontentarsi molto probabilmente della piazza d’onore, soffisfazione per Neymar, che per la prima volta sale sul podio dell’ambitissimo titolo indoviduale.

Oltre al miglior calciatore del 2015, saranno assegnati anche i premi di miglior allenatore (Luis Enrique strafavorito su pep Guardiola e Cesar Sampaoli).

Gli stessi premi saranno assegnati anche per le categorie femminili. Il titolo di miglior calciatrice se lo giocheranno Carli Lloyd (USA), Aya Miyama (Giappone) e Celia Sasic (Germania).

L’americana Jill Ellis è la favorita alla conquista del premio di miglior allenatore. Le altre due nomination sono state assegnate a Norio Sasaki (Giappone) e Mark Sampson (Galles).

La cerimonia sarà trasmessa in diretta da Premium Sport a partire dalle 17.