France Football ha reso nota la lista dei 23 candidati finalisti per il Pallone d’Oro 2013, ovvero a succedere al trono di Re Leo Messi, l’insaziabile Pulce Mannara che si è portato a casa le ultime quattro edizioni del premio individuale più prestigioso del mondo del calcio. A guidare la carica dei pretendenti c’è lui, Franck Ribery (che per causa di forza maggiore mostriamo di spalle nella foto by InfoPhoto), straordinario protagonista della stagione imperiale del Bayern Monaco campione d’Europa, che molti danno come probabilissimo vincitore. A insidiarlo, anche se dalla distanza, ci sarebbe ancora la coppia di duellanti Messi-Cristiano Ronaldo. Ecco la lista completa:

Gareth Bale (Gal, Real Madrid), Edinson Cavani (Uru, Psg), Radamel Falcao (Col, Monaco), Eden Hazard (Bel, Chelsea), Zlatan Ibrahimovic (Sve, Psg), Andres Iniesta (Spa, Barcellona), Philipp Lahm (Ger, Bayern Monaco), Robert Lewandowski (Pol, Borussia Dortmund), Lionel Messi (Arg, Barcellona), Thomas Muller (Ger, Bayern Monaco), Neymar (Bra, Barcellona), Manuel Neuer (Ger, Bayern Monaco), Mesut Ozil (Ger, Arsenal), Andrea Pirlo (Ita, Juventus), Franck Ribery (Fra, Bayern Monaco), Arjen Robben (Ned, Bayern Monaco), Cristiano Ronaldo (Por, Real Madrid), Bastian Schweinsteiger (Ger, Bayern Monaco), Luis Suarez (Uru, Liverpool), Thiago Silva (Bra, Psg), Yaya Toure’ (Civ, Manchester City), Robin van Persie (Ola, Manchester United) e Xavi (Spa, Barcellona)

La squadra più rappresentata, manco a dirlo, è il Bayern Monaco: oltre a Ribery, infatti, i bavaresi possono contare su capitan Lahm, Muller, Neuer, Robben e Schweinsteiger, per un totale di sei giocatori. Il Barcellona ne ha quattro (Messi, Xavi, Iniesta e Neymar), tre per il Paris St. Germain (Thiago Silva, Ibrahimovic e Cavani), mentre l’intero calcio inglese conta su un giocatore per club (Hazard, Ozil, Van Persie, Touré e Suarez). E la Serie A? Per noi, malinconicamente, c’è il solo Andrea Pirlo, che è anche l’unico azzurro in lista. Poca roba, ahimé.