UPDATE!! ore 20.08: in attacco Conte decide di schierare Osvaldo e Tevez

Questa sera alle ore 21.05 allo Stade de Gerland di Lione, la Juventus affronterà i padroni di casa dell’Olympique Lione nella gara di andata dei quarti di finale di Europa League. I bianconeri giungono a questo impegno dopo avere superato la Fiorentina negli ottavi, mentre i francesi hanno avuto la meglio sul Viktoria Plzen. Nell’ultimo turno di serie A, la squadra di Conte ha subito la sua seconda sconfitta stagionale nella nostra massima categoria. Il Napoli è riuscito a superare 2-0 la Vecchia Signora con le reti di Callejon e Mertens. Anche i transalpini giungono da un risultato negativo nel loro campionato. Nel derby del Rodano, il Saint-Etienne li ha battuti  2-1 a Lione con le reti di Erding e Gradel. Per i padroni di casa il gol del momentaneo pareggio porta la firma di Lacazette. Non ci sono precedenti in gare ufficiali tra Juventus e Olympique. Le due compagini si sono affrontate solo in 4 amichevoli. Il bilancio è in favore della Vecchia Signora che ha ottenuto tre vittorie e un pareggio. L’ultimo incontro risale al luglio 2010. L’allora squadra di Delneri si impose 2-1 con gol di Del Piero su rigore e Pepe che risposero al momentaneo vantaggio firmato da Ederson (rigore).

Conte dovrà fare a meno di Barzagli e Ogbonna infortunati e dello squalificato Vidal (non al meglio per una botta al ginocchio). Nonostante ciò tutti rientrano tra i convocati. Di questo elenco non fa parte Quagliarella escluso della lista per l’Europa League. Peluso è tornato a lavorare in gruppo. Il tecnico salentino dovrebbe schierare la Juventus con il 3-5-2. Tra i pali ci sarà Buffon. Il terzetto difensivo dovrebbe essere composto da Caceres, Bonucci e Chiellini. Sulla corsia di destra potrebbe esserci Isla favorito su Licthtsteiner mentre a sinistra dovrebbe giocare Asamoah. Nel cuore del centrocampo si va verso un trio composto da Marchisio, Pirlo e Paul Pogba In attacco dovrebbe esserci una coppia formata da Tevez e uno tra Vucinic (favorito), Llorente, Osvaldo o Giovinco. Garde, che dovrà rinunciare a Miguel Lopes, Fofana, Grenier e Gourcuff indisponibili, dovrebbe schierare l’Olympique Lione con il 4-3-1-2. In porta dovrebbe esserci Anthony Lopes. La difesa potrebbe essere formata da Zefanne e Bedimo terzini, mentre i centrali dovrebbero essere Bakary Konè e Umtiti o Bisevac o Gonalons. Se quest’ultimo non fosse schierato nel quartetto arretrato potrebbe essere collocato nel suo ruolo naturale, a centrocampo, con Ferri e Mvuemba. Diversamente potrebbe trovarvi spazio Tolisso. Dietro Gomis e Lacazette dovrebbe esserci Malbranque. Dirigerà la gara lo scozzese William Collum.

Olympique Lione (4-3-1-2): Anthony Lopes, Tolisso, Bakary Kone, Umtiti, Bedimo, Ferri, Gonalons, Mvuemba, Malbranque, Gomis, Lacazette. All. Garde

Juventus (3-5-2): Buffon, Caceres, Bonucci, Chiellini, Isla, Marchisio, Pirlo, Pogba, Asamoah, Vucinic, Tevez. All. Conte