Danny Blind è stato esonerato alla vigilia di Olanda-Italia, amichevole in programma mercoledì all’Amsterdam arena. La federcalcio olandese ha comunicato contestualmente la sua sostituzione temporanea con l’attuale commissario tecnico dell’under 21 con Fred Grim.

“Rispettiamo Danny, sappiamo il suo valore, ma gli ultimi risultati negativi ed il fatto che la nostra Nazionale abbia messo a serio rischio la partecipazione a Russia 2018 hanno fatto sì che prendessimo questa decisione”, si legge nel comunicato diffuso dalla Koninklijke Nederlandse Voetbal Bond.

Dopo la sconfitta per 2-0 in casa della Bulgaria erano piovute le gravissime accuse di Kevin Strootman: “Siamo stati indegni di rappresentare l’Olanda. Non è possibile che una Nazionale come la nostra tiri in porta solo al 44′ del primo tempo. E’ assurdo. Crediamo ancora alla qualificazione a Russia 2018, altrimenti non avrebbe senso neanche scendere in campo. Restiamo comunque fiduciiosi perché nel calcio possono accadere delle cose straordinarie”. Toccherà al successore di Blind rendere l’incredibile possibile.