Che non sarebbe stata una partita memorabile lo si era capito guardando la classifica del gruppo B. Olanda e Cile erano entrambe già certe degli ottavi di finale ancor prima di scendere in campo all’Arena di San Paolo ma, in virtù del gioco espresso finora dalle due squadre (che hanno preso a sberle la Spagna dei campeones), ci si aspettava qualcosa di più. Alla fine la spunta la squadra di Van Gaal con due reti nell’ultimo quarto d’ora.

Agli oranje basta un pari per passare come prima forza del girone (per la migliore differenza reti) e mettono in scena un ‘catenaccio’ che di certo non rispecchia la tradizione tulipana. La squadra di Van Gaal si mostra però solida dal punto di vista difensivo e concede pochissimo a Sanchez e compagni che hanno la prima occasione al 42′: sulla punizione tagliata di Diaz, Gutierrez mette paura a Cillessen di testa. Ma le emozioni latitano: basti pensare che Cile-Olanda diventa la prima partita del Mondiale con un primo tempo senza tiri nello specchio.

Fortunatamente, i paganti allo stadio paulista assistono a un secondo tempo leggermente più vispo. L’Olanda prova a costruire qualcosa in più trascinata da uno straripante Robben che viene raddoppiato praticamente in ogni zona del campo. L’arbitro grazia Cillessen che travolge Sanchez (rigore netto) e gli olandesi al 77′ passano in vantaggio grazie al magistrale colpo di testa di Fer che, appena entrato al posto di Lens, sbuca alle spalle di tutti insaccando alle spalle di Bravo. La reazione della Roja è sterile e nel recupero gli oranje raddoppiano con un contropiede devastante: l‘incontenibile Robben serve un cross al bacio per Depay che non sbaglia. Entrambe ora aspettano di conoscere chi sarà l’avversario negli ottavi: Brasile, Messico o Croazia.

Le pagelle del match:

OLANDA (4-3-3): Cillessen 6; Janmaat 6, De Vrij 6, Vlaar 6, Blind 5,5; Wijnaldum 5,5, De Jong 6, Lens 5,5 (69′ Depay 6,5); Kuyt 6 (89′ Kongolo sv), Sneijder 5,5 (75′ Fer 7), Robben 7. Allenatore: Van Gaal 6,5.

CILE (3-4-1-2): Bravo 6; Silva 6 (70′ Valdívia 6), Medel 6, Jara 6; Isla 6, Aranguiz 6, Diaz 6, Mena 6,5; Gutierrez 5,5 (45′ Beausejour 5); Sanchez 5,5, Vargas 5 (81′ Pinilla). Allenatore: Sampaoli 6.

LEGGI ANCHE:

Australia-Olanda: Robin&Robben salvano gli oranje

Le pagelle di Italia-Costa Rica