Romero è diventato il simbolo dalla nazionale Argentina dopo aver parato due rigori in semifinale contro l’Olanda. Ma chissà cosa sarebbe stato scritto di lui se il penalty calciato da Vlaar fosse davvero entrato in rete e gli orange avessero avuto la meglio. Sul web è infatti circolato un video che mostra come il rigore del giocatore parato dal portiere della Sampdoria abbia poi varcato la linea di porta.

Dopo la respinta nessuno si accorge che il pallone prende uno strano rimbalzo rotolando lentamente all’indietro verso la rete e sembra superare di qualche centimetro la riga bianca. Un dubbio che solo la Goal-line technology può chiarire e che questo video aiuta a eliminare.

Qualora il pallone fosse entrato, l’arbitro avrebbe dovuto convalidare la rete in quanto solo il direttore di gara può decidere quando un penalty è stato completato e la logica suggerisce che finchè il pallone è in movimento l’azione non può considerarsi conclusa in assenza di un fischio arbitrale. Ma regolamento FIFA alla mano anche se il pallone fosse entrato il gol non sarebbe stato valido dato che, come recita il regolamento Figc (la traduzione di quello FIFA) “se il pallone, dopo essere stato respinto dal portiere o dai pali o dalla traversa, ricade sul terreno di gioco e viene quindi in contatto con un corpo estraneo, l’arbitro interrompe il gioco”. 

A livello italiano è curioso il precedente datato 2011 in cui nello spareggio d’Eccellenza tra Termeno e Dro, un rigore simile con la palla finita in rete venne convalidato dall’arbitro. Dopo il ricorso presentato dalla società Dro il Giudice Sportivo ha ravvisato l’errore tecnico da parte dell’arbitro ribadendo che la rete andava annullata e stabilendo la ripetizione dell’incontro. Anche se la palla avesse superato la linea e l’Olanda avesse vinto ai rigori, l’Argentina (probabilmente) sarebbe lo stesso in finale.

LEGGI ANCHE

Olanda-Argentina pagelle: Romero eroe nella partita horror

Moglie Romero: ecco chi è Eliana Guercio

Olanda-Argentina: Robben abbraccia e consola il figlio, video

Argentina-Olanda: Mascherano carica Romero, il video!

Germania-Argentina: Papa Francesco contro Benedetto XVI