Siamo abituati alle sparate di Vittorio Sgarbi, stavolta, però, lo sproloquio fa più rumore perché il bersaglio del critico d’arte è Francesco Totti. Motivo della sfuriata sgarbiana è il nuovo stadio della Roma, per il quale qualche giorno fa è arrivato l’ok verbale del sindaco capitolino Virginia Raggi.

“Lo stadio è un autentico orrore, è un progetto che fa schifo. Prevede colate di cemento sull’agroromano che così viene distrutto. Totti che continua a dire famo ‘sto stadio è un depensante, un cretino. Incredibile, Totti chiamato dalla Raggi. E’ diventato consulente supremo della città di Roma. Lui, un ignorante. Uno che a Carpe Diem rispose ‘scusate non capisco l’inglese’”, lo Sgarbi-pensiero diffuso in un video pubblicato su Youtube e ribadito in una intervista rilasciata a La Zanzara.

“Il progetto prevede anche la costruzione di grattacieli. Roma non ha mai avuto grattacieli, al contrario di molte altre città. Ora che neanche in queste città li costruiscono, Roma decide di elevarli. E’ assurdo. Pur di fare speculazione edilizia, c’è gente che vuole portare la Capitale d’Italia dove non è mai stata”.

Di seguito il video dello sfogo di Vittorio Sgarbi: