Nuovo ct Nazionale. Il rebus sarà sciolto martedì 7 giugno. Ad annunciarlo è stato Michele Uva, il direttore generale della Federazione Italiana Gioco Calcio.

“Il nome del nuovo commissario tecnico della Nazionale sarà comunicato martedì 7 giugno in occasione della riunione del consiglio federale”, le parole di Uva a margine della presentazione della Fiat Pandazzurri a Coverciano.

“La Nazionale partirà per gli europei di Francia conoscendo il nome del successore di Antonio Conte”, ha continuato Uva.

“Mi fa piacere che Carlo Tavecchio voglia coinvolgere nella scelta anche altri dirigenti federali, ma lui, in qualità di presidente Figc, ha il potere di scegliere il nuovo commissario tecnico in piena autonomia. E’ assurdo pensare ad interferenze esterne. La Figc è un organo indipendente”.

“Il ct dovrà avere determinate caratteristiche: avere qualità morali e tecniche ed integrarsi nel progetto Federcalcio”.

Pochi dubbi sussistono sul nome che dovrà guidare la Nazionale lungo il percorso che porta ai Mondiali di Russia 2018. Ovvero l’ormai ex tecnico del Torino Giampiero Ventura.

Molto difficile che Tavecchio viri all’ultmo minuto su Vincenzo Montella, nome che, secondo Il Fatto Quotidiano, il premier Matteo Renzi avrebbe caldeggiato.