C’è grande amarezza nei cuori di tutti gli italiani in questa giornata che segna la sconfitta di una nazionale forse troppo poco coesa e motivata. È l’anno della disfatta delle grandi nazionali, a cominciare dall’Inghilterra, poi la Spagna e ora anche l’Italia si unisce al coro degli outsider. Tante le recriminazioni possibili, ma senza dubbio emerge una certezza unanime: l’Italia quest’anno qualche incertezza la aveva. Prandelli ha mantenuto fede alle sue parole e di fronte a risultati a dir poco soddisfacenti ha rassegnato le sue dimissioni.

Ma chi sarà il nuovo Mister a risollevare le sorti dell’Italia? Non potevano mancare le previsioni a caldo dei bookmakers. In pole position c’è Massimiliano Allegri, che dovrà difendersi però dall’attacco di Roberto Mancini e Luciano Spalletti, tre grandi allenatori al momento disoccupati. C’è anche chi pensa a Roberto Donadoni, Carlo Ancelotti, Giovanni Trapattoni e Fabio Capello, anche se questi sembrano essere nomi sicuramente più difficili da raggiungere. Si orecchia, incredibilmente, anche il nome di Clarence Seedorf: sarà una boutade?

ITALIA-COSTA RICA, LA PUNIZIONE DI ANDREA PIRLO

ITALIA-COSTA RICA, L’ERRORE CLAMOROSO DI MARIO BALOTELLI

ITALIA-COSTA RICA, LE PAROLE DI CESARE PRANDELLI

LEGGI ANCHE

Mondiali 2014 Italia: Balo giù, Cassano “spacca bicchieri”. Urge compattezza contro l’Uruguay

Italia-Uruguay Mondiali 2014: io non punto su Balotelli, forza Immobile

Pronostici Mondiali 2014: Italia vincitore, ora c’è chi ci crede veramente

[polldaddy poll=8151172]